La ricetta della creme brulee al cocco

 

La creme brulee al cocco è una valida alternativa al famoso dolce di origine francese. Si tratta di un dessert adatto per la stagione invernale e dolce quanto basta a soddisfare la nostra voglia di un sapore che richiama l’estate. Vediamo come si prepara.

Ingredienti

1 stecca di vaniglia

160 ml di crema di cocco
4 tuorli d’uovo
250 g + 60 g di zucchero di cocco
1 pizzico di sale

coconut_creme_brulee_2_blog-1200x652
Creme Brulee al cocco, fonte: thrivemarket.com

Preparazione

Preriscaldate il forno a 250 gradi. Tagliate a fettine sottili la vaniglia e raschiare i semi con un coltello da cucina affilato. Metteteli nella crema di cocco in un pentolino che porterete lentamente a ebollizione a fuoco medio. Quando la crema inizia a bollire, corpite con il coperchio e spegnete  il fuoco.

Lasciare in infusione per 15 minuti. Rimuovere la vaniglia e mantenere la miscela calda a fuoco basso. In una grande ciotola, sbattere insieme i tuorli e 250 g di zucchero di cocco fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. A poco a poco versare la crema di cocco ottenuta e mescolare. Aggiungere infine il sale.

Dividi poi la crema ottenute in 4 piccoli contenitori che posizionerete in una pirofila in cui verserete dell’acqua bollente finché non si raggiunge i 3/4 dei lati degli stampini.

Cuocere in forno per 30 / 40 minuti, fino a quando la crema si è dorata. Togliere dal forno, coprire e lasciare raffreddare completamente in frigo.

Prima di servire, cospargere il resto dello zucchero di cocco su ogni stampino. Utilizzando l’apposito strumento (cannello da cucina), caramellare lentamente lo zucchero per creare la crosticina.

 

di Marianna Feo