La ricetta della torta alle mandorle e pere

 

Ora che le giornate si sono raffreddate, accendere il forno non è più un problema e preparare una torta torna a essere un piacevole momento di relax e svago durante le serate in settimana o i pigri pomeriggi del week end.
Questa torta è davvero semplice, ma soffice e profumata. La base allo yogurt è arricchita dalle mandorle, che, oltre a essere buone, sono fonte di grassi buoni che ci aiutano per affrontare con energia la stagione fredda. Le pere, con la loro naturale dolcezza, aggiungono una texture fresca a un dolce perfetto per la colazione, ma anche ideale se accompagnato a una tazza di tè al pomeriggio.

IMG_5764
Conservata in un contenitore a chiusura ermetica si conserva morbido per 3/4 giorni.

Tempo di preparazione

15 minuti

Tempo di cottura

50  minuti

Dosi per

1 torta

Occorrente

uno stampo per torte del diametro di 24 cm, una ciotola, fruste elettriche

Ingredienti

250 g di farina
una bustina di lievito per dolci
2 uova
150 ml di olio di oliva
125 g di yogurt naturale
100 g di zucchero semolato
100 g di mandorle tritate
la scorza e il succo di mezzo limone
2 pere

Torta alle mandorle e pere
La ricetta della torta alle mandorle e pere

Procedimento

Unite le uova e lo zucchero in una ciotola e montate con le fruste elettriche fino a che avranno raddoppiato di volume e saranno diventate chiare e spumose.

Aggiungete l’olio, il limone (succo e scorza) e lo yogurt e continuate a mescolare

Setacciate la farina con il lievito e setacciateli prima di unirli agli altri ingredienti. Amalgamateli mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.

Aggiungete le mandorle tritate e mescolate.

Imburrate e infarinate la teglia e versate l’impasto.

Sbucciate e tagliate a metà le pere. Affettatele senza separarle e disponetele sull’impasto.

Cuocete a 180° per 50 minuti o fino a quando infilando uno stecchino di legno non uscirà asciutto.

di Tamara Pallaro