La ricetta delle crespelle vegane ai funghi

 

La crespella è una preparazione facile e veloce che risolve la cena , anche formale in caso di ospiti inaspettati. In pochissimo tempo potete realizzare gustosi primi piatti che possono diventare alternativi piatti unici, eleganti da presentare e molto sfiziosi.
Non temete se non avete in frigorifero le uova. Le crespelle si possono realizzare anche solo con acqua e farina, sapientemente dosate. In questo modo la preparazione risulterà più leggera e permetterà di esaltare la farcitura della crespella, senza coprirne il sapore.

Crespella ai funghi
La crespella ai funghi e spinaci vegana

Vista la stagione inoltrata, ho farcito la crespella con i funghi e con degli spinaci, cotti velocemente al vapore.
Per dare ancora più gusto e cremosità alla preparazione, ho guarnito la crespella ai funghi con della salsa tajine e dei semi di canapa.

Dosi:

per 4 persone

Tempi di preparazione:

1 ora

Tempi di cottura:

5 minuti al massimo per ciascuna crespella

Crespella ai funghi
Una preparazione veloce per risolvere la cena

Cosa ti serve:

ciotola, padelle antiaderenti, tagliare, coltello, mestolo, frusta, mestolo, vaporiera, paletta liscia

Ingredienti:

6 cucchiai di farina integrale (o altra farina a piacere)

230 ml di acqua

500 gr di spinaci freschi

2 funghi coltivati, tipo portobello

3 cucchiai di burro di sesamo (tajine)

1 limone

Una manciata di semi di canapa decorticata

Olio extravergine di oliva

Sale e pepe

Procedimento:

Innanzitutto lavare e cuocere al vapore gli spinaci per 15 minuti.

Preparare la pastella stemperando la farina con l’acqua e un pizzico di sale. Lasciare riposare almeno mezz’ora la pastella prima di utilizzarla.

Pulire e tagliare a fette i funghi e passarli velocemente in padella con un filo di olio e sale. Dopo 5 minuti spegnere il fuco e lasciare raffreddare su un piatto.

Oliare e riportare a temperatura la padella in cui sono stati cotti i funghi e, appena calda, versare un mestolo di pastella, muovendo la padella in modo tale da distribuire bene il composto.

Quando la crespella inizia a rassodare, sollevare i lembi esterni e capovolgerla sull’altro lato con l’aiuto di una paletta.

Cuocere per altri 2-3 minuti e farcire con i funghi e gli spinaci. Togliere dal fuoco e guarnire con la salsa tajine, precedentemente condita con il succo di mezzo limone e un filo di olio extravergine e qualche seme di canapa decorticato.

Buon appetito!

di Marzia Riva