La ricetta delle dita di Halloween

 

Le dita di Halloween sono un dolce di facilissima realizzazione, velocissimo e molto d’effetto.
Pasta di mandorle, marmellata di fragole e mandorle pelate gli unici ingredienti.
Un po’ di creatività e di manualità e in pochi minuti questo dolce è pronto per essere offerto a chi festeggia Halloween.

dita-halloween-contemporaneo-food
Le dita di Halloween

Non ci sono particolari consigli da seguire… solo qualche brevissima indicazione:

  1. lavorare per alcuni minuti la pasta di mandorle già pronta perché in questo modo si eliminano le imperfezioni e si presenta liscia e uniforme
  2. non lasciare i bastoncini dritti, ma storcerli un po’… più sono storti e irregolari, più sembreranno veri
  3. munirsi di un piccolo pennellino per colorare le unghie con la marmellata di fragole
  4. se non si possiede il cannello per “sbruciacchiare” un po’ le dita, sarà sufficiente utilizzare un comune accendino avvicinandolo per pochi istanti in alcuni punti delle dita
dita-halloween-contemporaneo-food
Le dita di Halloween

Sarà davvero una preparazione facilissima che vi darà delle belle soddisfazioni e piacerà a grandi e piccini!

dita-halloween-contemporaneo-food
Le dita di Halloween

Vi lascio alla spiegazione delle dita di Halloween e come sempre “che la creatività sia con voi!”

dita-halloween-contemporaneo-food
Le dita di Halloween

Tempo di preparazione:

20 minuti

Tempo di cottura:

non è prevista cottura

Dosi per:

6 persone

Ingredienti:

un panetto di pasta di mandorle già pronta
q.b. mandorle pelate
q.b. marmellata di fragole

VOLENDO FARE LA PASTA DI MANDORLE IN CASA:

350  gr  di mandorle con la pellicina marrone
150 gr  di zucchero

n. 3 cucchiai di acqua

Procedimento:

dita-halloween-contemporaneo-food
Le dita di Halloween

Se si utilizza la pasta di mandorle già pronta, sarà sufficiente lavorare un po’ con le mani il panetto per renderlo morbido e senza imprecisioni.

Fare con la pasta dei filoncini larghi quanto un dito vero e incominciare a modellarli in modo che assomiglino il più possibile alle dita.

Sarà sufficiente poi con la lama di un coltello liscio fare delle piccole linee leggermente incise, un po’ come i segni della nostra pelle.

Attaccare a una estremità una mandorla pelata e con un pennellino colorarla utilizzando la marmellata di fragole.

Con un cannello o con un accendino scurire leggermente alcuni punti delle dita di pasta di mandorla per dare un po’ di senso di profondità e rilievo.

Servire.

Se si vuole preparare a casa la pasta di mandorle, occorre che le mandorle da utilizzare siano quelle con la pellicina marrone, in quanto dopo averle messe in ammollo acquisteranno volume.

Mettere quindi le mandorle in acqua bollente per circa 5-10 minuti.

Appena si vede che la pellicina marrone si stacca con facilità, eliminarla su tutte le mandorle.

Passare al mixer le mandorle con lo zucchero unendo piano piano l’acqua.

Impastare con le mani sino a quando non diventa liscia e omogenea: la pasta di mandorle è cosi pronta per essere utilizzata.

 

di Cristina Saglietti