La ricetta dell’Hamburger Montana al Bacon con peperoni

 

Di recente ho avuto il piacere di assaggiare i prodotti Montana, in particolar modo gli hamburger sia freschi che surgelati della loro linea.
Li avete mai provati?
Da foodblogger, nonché amante del buon cibo preparato rigorosamente a casa, devo confessarvi che inizialmente ero un po’ perplessa sulla bontà e sulla validità di questo tipo di prodotto.
Ora…dobbiamo essere molto realisti: le situazioni e le esigenze di ognuno di noi sono molto differenti tra loro (e fortuna che sia cosi) e il tempo è spesso “quello che è”, anche per chi amerebbe stare tutto il giorno ai fornelli.

hamburger-montana-surgelato-al-bacon-ricetta-contemporaneo-food
Hamburger Montana Surgelato al Bacon

E allora vi dico con convinzione che una (anche due o tre…) confezioni di hamburger Montana a casa possono fare davvero comodo e non deludono affatto!

In modo particolare sono stata colpita dagli hamburger Montana surgelati: sono facili da trovare in moltissimi supermercati e sono disponibili in più gusti.

Vi dirò di più:

1) gli hamburger surgelati si presentano confezionati singolarmente all’interno del cartoncino, quindi potete aprirli e consumare quello che volete senza che il prodotto rimanente si rovini in alcun modo.

2) gli hamburger sono pronti all’uso: qualche minuto di cottura a fiamma vivace sulla piastra e il gioco è fatto. Non bisogna scongelarli!

3) gli hamburger Montana sono buoni, gustosi e sicuramente sono un prodotto più che valido, buona alternativa per quando non si ha tanto tempo di stare in cucina, non si è riusciti a fare la spesa o più semplicemente sono una buona alternativa a qualsiasi altro pasto indipendentemente dalla situazione in cui siamo!

hamburger-montana-surgelato-al-bacon-ricetta-contemporaneo-food
Hamburger Montana pronto in pochi minuti

A me piacciono molto gli hamburger Montana surgelati al Bacon e li ho mangiati in tante versioni: da quella più semplice e pratica, ovvero cotti sulla piastra accompagnati con un po’ di insalata fresca, a quella più creativa e particolare, combinati in super panini dai gusti più variegati, perché, come diciamo sempre, è tutta questione di creatività.

hamburger-montana-surgelato-al-bacon-ricetta-contemporaneo-food
Tutti i panini che vuoi con l’hamburger Montana Surgelato al Bacon

Il bello di questi hamburger è che possono essere utilissimi anche in tutte quelle situazioni di “piacevole emergenza”, tipo quando arrivano gli amici di vostro figlio a casa e rimangono per cena o tipo quando all’ultimo minuto qualche amico di famiglia o qualche parente e vicino vi viene a trovare proprio all’ora in cui state mangiando: non è detto che dobbiate offrire loro l’hamburger Montana nella versione più semplice, anzi, cercate di fare appello alla vostra fantasia, guardate bene tra le varie materie prime che il vostro frigorifero vi offre e create qualcosa di buono e di particolare proprio con gli hamburger Surgelati Montana che sono già buoni da soli!

hamburger-montana-surgelato-al-bacon-ricetta-contemporaneo-food
Panino con hamburger surgelato Montana al Bacon

Oggi vi propongo una ricetta di un maxi panino dai gusti semplici, un po’ rustici e che vogliono ricordare le usanze culinarie del Piemonte, regione in cui sono nata: panino al sesamo con hamburger Surgelato Montana al Bacon, peperoni di Carmagnola alla piemontese, pinoli tostati e salsa di formaggio spalmabile al wasabi.

Che ne dite… proviamo a prepararlo insieme?

Che la creatività sia con voi!

hamburger-montana-surgelato-al-bacon-ricetta-contemporaneo-food
Un pizzico di creatività e un hamburger Montana

Per i peperoni alla piemontese:

Tempi di preparazione:

15 minuti

Tempi di cottura:

2 ore

Per il panino con l’hamburger Surgelato Montana al Bacon:

Tempi di preparazione:

8 minuti

Tempi di cottura:

8 minuti

Dosi per:

2 persone

Cosa ti occorre:

forno, teglia da forno, carta alluminio, piastra

Ingredienti:

PER IL PANINO:

n.2 hamburger Surgelati Montana al Bacon

n.2 panini rustici al sesamo

q.b. striscioline di peperone di Carmagnola alla piemontese

q.b. formaggio spalmabile

q.b. wasabi

q.b. pinoli

q.b. insalata fresca

q.b. sale

q.b. timo fresco

PER I PEPERONI DI CARMAGNOLA ALLA PIEMONTESE:

n.1 peperone di Carmagnola

n.1 spicchio aglio

n.3 filetti acciughe

50 ml olio extra vergine di oliva

n.1 cucchiaino di aceto di vino rosso (o aceto di mele)

q.b. sale

Procedimento:

hamburger-montana-surgelato-al-bacon-ricetta-contemporaneo-food
Panino con hamburger surgelato Montana al Bacon

PER LA PREPARAZIONE DEI PEPERONI DI CARMAGNOLA ALLA PIEMONTESE:

Per prima cosa accendere il forno a 180°.

Lavare e asciugare bene il peperone (va benissimo anche se non è di Carmagnola purché sia carnoso e senza imperfezioni), sistemarlo all’interno della carta stagnola, sigillarlo bene, posarlo in una teglia da forno e cuocere per circa 2 ore.

Passato il tempo, sfornare e lasciare raffreddare il peperone all’interno della carta.

Una volta completamente freddo, pelarlo, eliminare i semi e le parti interne bianche e tagliarlo a striscioline.

Fare un’emulsione di olio, aceto e poco sale.

Sistemare in un recipiente adatto le striscioline di peperone condendo con qualche filetto di acciuga sotto sale, precedentemente lavato e asciugato e qualche fettina di aglio tagliata finissima.

Versare sopra l’emulsione e se possibile lasciare riposare un po’ affinché tutto si insaporisca alla perfezione.

PER LA PREPARAZIONE DEL PANINO:

Preparare il formaggio spalmabile al wasabi: per prima cosa versare il formaggio in un recipiente e lavorarlo un po’ con una palettina da cucina in modo da ammorbidirlo, aggiungere cosi un po’ di wasabi. La quantità è a piacere: non abbondante però, altrimenti il formaggio diventa troppo forte.

Scaldare una padella antiaderente e fare tostare i pinoli per qualche minuto: non devono scurire troppo. Salarli e lasciarli da parte.

Scaldare la piastra a fiamma vivace.

Tagliare a metà i due panini al sesamo e tostarli sulla piastra in modo che il pane diventi leggermente croccante: aggiungere in questa fase poco sale e qualche fogliolina di timo fresco.

Nella stessa piastra, dopo aver eliminato le eventuali briciole di pane, cuocere gli hamburger surgelati Montana al Bacon: pochi minuti per parte e il gioco è fatto.

Comporre il panino alternando poco formaggio spalmabile al wasabi, foglioline di insalata fresca, formaggio al wasabi, hamburger al Bacon Montana, ancora un po’ di formaggio al wasabi, le falde di peperone di Carmagnola alla piemontese e i pinoli tostati e salati tritati molto grossolanamente.

Chiudere il panino con l’hamburger Surgelato Montana al Bacon e servire.

 

di Cristina Saglietti