La ricetta originale della pasta alla norma

La pasta alla norma è un classico che tutto il mondo ci invidia e ci copia: la pasta alla norma è nata in Sicilia, anche se nel resto del nostro paese e anche fuori dai confini ne propongono di varianti che ci fanno accapponare la pelle. Noi oggi vi lasciamo la ricetta ufficiale della pasta alla norma, da copiare assolutamente: ricordatevi di friggerle bene le melanzane, non vale grigliarle.

Ingredienti della pasta alla norma
1 chilo di spaghetti o di rigatoni
2 chili e mezzo di pomodoro fresco
3 melanzane
1 aglio
basilico
ricotta salata

Preparazione della pasta alla norma
Fate scaldare i pomodori pachino in abbondante acqua, poi passateli nel passaverdure.
Se usate i pelati, eliminate la buccia e i semi. La salsa deve sobbollire nell’olio non friggere. Nel sugo olio e basilico vanno aggiungi alla fine, non mentre cuoce. Fate soffriggere il pomodoro in olio e aglio.

Lavate, spuntate e tagliate a fettine le melanzane.
Fatele scolare mettendo sopra il sale.
Lasciatele da parte per un paio di ore.

Mettete la salsa da parte, salate e pepate, poi mettete basilico e olio a crudo. Tenete da parte.
Sciacquate le melanzane, tamponatele e friggetele in abbondante olio per friggere.
Togliete l’olio in eccesso con carta assorbente, poi tagliatele a listarelle.

Aggiungete le melanzane al sugo di pomodoro.
Cuocete al dente la pasta.
Quando è cotta, saltatela in padella con il sugo.
Grattugiate sopra la ricotta salata.

di Redazione