La ricetta tradizionale degli gnocchi alla romana

Gli gnocchi alla romana sono un tipico piatto laziale, si differenziano dagli gnocchi classici per l’utilizzo del semolino. Vengono poi ripassati in forno con abbondante burro e una generosa spolverata di pecorino.

Per una versione diversa provateli anche con un sugo semplice al pomodoro, saranno più leggeri dei classici con il burro, ma davvero buonissimi!

gnocchi alla romana (5)
La ricetta tradizionale degli gnocchi alla romana

Dose

 per 4 persone

Tempi di preparazione

20 minuti

Tempi di cottura

30 minuti

Cosa serve

Pentola, coltello, schiacciapatate, ciotola

Ingredienti

250 g di semolino
2 tuorli
1 litro di latte
150 g di parmigiano grattugiato
100 g circa di burro
50 g di pecorino
Sale
Noce moscata

gnocchi alla romana (6)
Ho già l’acquolina in bocca!

Procedimento

Mettete a scaldare il latte sul fuoco, unite una noce di burro, un pizzico di sale e la noce moscata; quando inizia a bollire versate il semolino a pioggia e mescolate velocemente con una frusta.

Cuocete finché il composto si addensa, poi togliete dal fuoco e unite i tuorli mescolando con un cucchiaio di legno.
Alla fine aggiungete il parmigiano.

Disponete l’impasto su una teglia foderata con carta forno, livellatelo bene e lasciate raffreddare; tenete uno spessore di circa un centimetro.

Utilizzando un coppa pasta formate tanti dischi disponeteli nella teglia spennellata con il burro, versatevi sopra il burro fuso e cospargete con il pecorino.

Infornate a 180° per 20 minuti e poi ancora 10 minuti con il grill.

Servite ben caldi appena tolti dal forno.

gnocchi alla romana (2)
Sono semplici e veloci da realizzare
gnocchi alla romana (3)
Vanno serviti caldissimi!

di Valentina Previdi