La torta salata diventa estiva: ricotta pesto e pomodorini

Non so voi, ma l’estate per me si racchiude in alcuni rumori, odori e sapori. Le cicale, il profumo del basilico e il sapore dei pomodori.
Sono proprio queste cose che mi hanno ispirato per la torta salata di oggi.

Lo so, accendere il forno sembra quasi un sacrilegio però ne vale davvero la pena perché con questa ricetta non farete solo un figurone per l’aperitivo, ma sarà come mordere l’estate.
Fare il pesto è semplicissimo, trovate mille ricette sui blog (anche sul mio) però se siete pigre e non volete cimentarvi nella sua preparazione potete sempre ripiegare per quello confezionato, magari sarà meno buono, ma sicuramente diventerà ancora più veloce.

torta salata estiva
torta salata estiva

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

35 minuti

Dosi:

per 6/8 persone

Che cosa ti occorre:

Una teglia, carta da forno, una ciotola e un cucchiaio

Ingredienti:

Un rotolo di pasta sfoglia
250 gr di ricotta fresca
2 cucchiai di pesto
2 uova
2 cucchiai di parmigiano
6/7 pomodori ciliegino
sale

In una ciotola lavorate la ricotta con il pesto e le uova fino ad avere un composto spumoso e uniforme.
Aggiungete poi il il parmiggiano grattuggiato e un pizzico di sale.

Prendete la sfoglia stendetela sulla carta da forno adagiata su una grossa teglia piatta e create una cornicetta voltando i bordi.

Adagiate il composto sulla pasta sfoglia e con un cucchiaio o un leccapentola appiattitela andando a livellare e coprire uniformemente tutta la superficie.

Tagliate a metà i pomodorini e adagiateli con la polpa rivolta verso l’alto in modo decorativo.

Prima di infornare a 180°C per 35 minuti, ricordatevi di mettere un pizzico di sale nei pomodori per renderli più gustosi. Potete anche mettere a metà cottura un pò di pesto, ma anche al naturale saranno comunque buonissimi!

particolare torta salata estiva
particolare torta salata estiva

di Valentina Barone