Le 30 spezie utili per la salute

Le spezie fanno bene alla salute, ormai lo sappiamo. Non si tratta solo di ingredienti preziosi per poter rendere più saporiti e ghiotti i nostri piatti, ma anche di rimedi naturali che ci possono aiutare ad alleviare piccoli e grandi disturbi dei quali possiamo soffrire. Le proprietà delle spezie e i loro relativi utilizzi in cucina sono tanti: il libro “Le spezie della salute in cucina” di Natasha MacAller (edito da Red! 19,50 euro) ci spiega quali sono le spezie che fanno bene alla nostra salute.

Le spezie possono essere un toccasana per diversi aspetti: se siamo a dieta, possono aiutarci non solo a perdere peso, dando comunque gusto ai nostri piatti, ma anche a disintossicare il nostro organismo. Se siamo stanchi ci danno energia, se siamo stressati possono riportarci alla calma e alla tranquillità.

E ancora, ci sono spezie utili se abbiamo il raffreddore o i malesseri tipici della stagione fredda, altre che ci possono dare una mano a digerire meglio e a proteggere il nostro organismo, spezie che possono diventare il nostro comfort food preferito. E il bello è che possiamo usarle in mille modi diversi!

Ma quali sono le 30 spezie che aiutano la salute? Sono divise in sei sezioni, in base a quello che sono in grado di fare per il bene del nostro organismo: spezie da usare più spesso in cucina, ma anche da assumere con decotti e tisane o con altri rimedi naturali ai quali ricorrere in caso di necessità!

Per aumentare le difese immunitarie: curcuma, cumino, cumino nero, chiodi di garofano, pimento, scorza di agrumi, anice stellato.
Spezie disintossicanti: cannella, rosmarino, origano, alloro, ibisco.
Spezie che aumentano la nostra energia: pepe nero, coriandolo, cacao, noce moscata, tamarindo.

Spezie riscaldanti: peperoncino, zenzero, semi di senape, rafano, wasabi.
Spezie rigeneranti: aglio, cardamomo, melagrana, fieno greco, timo.
Spezie rilassanti: salvia, basilico, zafferano, menta, citronella.

di Redazione