Le 5 pizze da mangiare se sei a dieta

 

La pizza piace a tutti. C’è chi, come la sottoscritta, la mangerebbe ogni giorno senza mai stancarsi del suo sapore unico al mondo: la pizza è una delle invenzioni italiane più amate all’estero, ma come fare se siamo a dieta? Se proprio non potete resistere al suo sapore (e chi potrebbe?), sappiate che potete comunque concedervi al massimo una volta a settimana questo piatto che dovrà essere un piatto unico. Dovete scegliere una pizza che non abbia troppe calorie o troppi grassi: ecco cosa ordinare in pizzeria con gli amici.

pizza2
La pizza per essere più leggera deve avere poca mozzarella sopra.

1. Pizza margherita con poca mozzarella: una pizza normale conta 700 calorie, ma se riduciamo la dose del formaggio possiamo risparmiare un po’. Chiedete anche di non mettere olio sulla pizza, un ulteriore risparmio.

2. Pizza con verdure grigliate: poca mozzarella e verdure fresche cotte alla griglia, condite con pochissimo olio evo a crudo. E non vi sentirete in colpa.

3. Pizza gamberetti e zucchine: è un classico, senza mozzarella e solo con salsa di pomodoro è perfetta anche per chi è a dieta.

pizza3
Non fate mai aggiungere olio a crudo alla fine: risparmiate un po’ di calorie!

4. Pizza rucola e grana: una base di pomodoro o di pendolini, niente mozzarella e sopra tanta rucola e una pioggia delicata di grana, non esagerate, è pur sempre un formaggio.

5. Pizza con radicchio e funghi: è leggera se chiedete poca mozzarella e niente olio aggiunto, per risparmiare un po’ sulle calorie senza rinunciare al gusto.

di Redazione