Le 8 verdure che ricrescono dai loro avanzi

 

Ci sono verdure che utilizziamo ogni giorno in cucina, buttando via le parti che non ci servono per preparare i nostri piatti. Sappiate, però, che queste parti possono essere riutilizzate per poter far nascere nuove piante, che possiamo usare per le nostre ricette: il minimo sforzo per il massimo della resa, risparmiando anche un po’ sulla spesa quotidiana… Non male, eh?

1. Aglio

aglio
Riutilizzare i germogli verdi dell’aglio

Quando comincia a germogliare, prendete i germogli verdi e metteteli in un bicchiere con un po’ d’acqua, per farli crescere: usateli con insalata, pasta o come contorno.

2. Carote

Le estremità verdi delle carote non vanno buttate via, ma messe in un piatto pieno d’acqua esposto alla luce del sole: si possono usare come contorno o nelle nostre instalate.

3. Basilico

Mettete qualche pezzo di basilico in un bicchiere con 4 dita d’acqua e mettetelo alla luce del sole: quando le radici sono cresciute, potete piantarle per avere la vostra pianta di basilico.

4. Lattuga romana

lattuga
Come far crescere la lattuga in casa

Mettete il moncone finale della lattuga in una ciotola con poca acqua e sistematela sul davanzale. Dopo due settimane vedrete crescere le prime foglie!

5. Cipolle

Piantate le radici scartate in un vaso o nel terreno per vederle crescere.

6. Zenzero

La radice di zenzero può essere piantata nel terreno per avere nuove piantine: anche se queste spuntano dopo molto tempo!

7. Funghi

funghi
Coltivare i funghi

I gambi dei funghi piantati nel terreno con del compost o del caffè usato, se tenuti in ambiente umido, possono creare nuove piante.

8. Coriandolo

Come il basilico, può rinascere dalle radici poste in un bicchiere d’acqua.

di Redazione