Le frittelle di Natale con mele e baccalà: una ricetta golosa

A Natale tutto è concesso.
Se è vero che durante le feste bisogna riposarsi e coccolarsi, allora non si deve rinunciare proprio a nulla, neanche al nemico più temuto da tutte le donne: il fritto!
Proprio per questo oggi ho pensato ad una ricetta davvero goduriosa (secondo me!), con due ingredienti che sono ‘must’ a Natale: frittelle di mele e baccalà.
Sono l’antipasto perfetto da preparare durante le feste, perché oltre ad essere super gustose non richiedono una preparazione troppo lunga, il che non mi sembra poco vista la frenesia che caratterizza i preparativi natalizi!!!

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

10 minuti

Dosi per:

24 pezzi

Cosa ti occorre:

un tagliere, una padella adatta per friggere, due ciotole da cucina, una gratella, carta assorbente, una frusta, una schiumarola.

Ingredienti:

240 g di baccalà ammollato
2 mele Fuji
1 cucchiaio di curry
erbe aromatiche (vanno bene prezzemolo, timo, aneto, maggiorana)
25 g di uvetta
6 cucchiai di farina di riso
4 cucchiai di farina ’00’
acqua gassata
olio di semi di arachidi

Preparazione:

– Mentre preparate il ripieno delle frittelle mettete nel congelatore l’acqua gassata che dovrà essere ben fredda per la pastella.

– Tagliate a pezzetti il baccalà (ammollato) e le mele. Tritate al coltello le erbe aromatiche. Unite il tutto in un recipiente, aggiungendo l’uva passa e il curry. Amalgamate bene il tutto e lasciate insaporire una decina di minuti.

– Preparate la pastella: mettete in un recipiente 6 cucchiai abbondanti di farina di riso e 4 di farina ’00’, e unite pian pian l’acqua, girando sempre con la frusta in modo da avere un composto omogeneo. Dovrete aggiungere la quantità d’acqua necessaria affinché la pastella sia morbida e non risulti né troppo densa né liquida.

– Scaldate abbondante olio per la frittura. Per vedere se è pronto mettete una goccia di pastella nella padella, se sfrigola l’olio è pronto.

– Mettette il baccalà e le mele all’interno della pastella e amalgamate bene il tutto.

– Cuocete le frittelle, prendendo un cucchiaio di composto e lasciandolo cadere nell’olio bollente. Fate cuocere pochi minuti, scolate e poggiate sulla gratella in modo che l’olio in eccesso vada via.

– Salate e servite ben calde.

BUON APPETITO!

di Roberta Castrichella