Le gelatine alla frutta per la calza della Befana

Di calze della Befana ne vendono di ogni tipo, per ogni gusto e di ogni misura. Ma se anche voi amate preparare la versione home made , con i classici mandarini, pezzetti di carbone e tante golosità questa è la ricetta che fa per voi.

Le gelatine di frutta (o glene) sono ottime a tutte le età, morbide e facili da preparare si possono fare di moltissime forme, basta attrezzarsi con stampi per ghiaccio in silicone oppure per cioccolatini.

gelatine2
Le classiche gelèe alla frutta.

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di riposo

2 ore

Dosi per

4 persone

Occorrente

Stampi per ghiaccio in silicone di forme varie, un pentolino, una ciotola

Ingredienti

200 g di zucchero semolato

150 ml di succo di frutta

12 g di gelatina in fogli

colorante alimentare a piacere

_gelatine1
Piacciono proprio a tutti!

Procedimento

Fate ammorbidire in acqua fredda i fogli di gelatina per 15 minuti.

In un pentolino portate a bollore zucchero e succo di frutta e cuocete per 2/3 minuti.

Strizzate i fogli di gelatina e aggiungeteli al resto degli ingredienti, mescolando finché saranno completamente sciolti.

Aggiungete il colorante (facoltativo) e riempite lo stampo per ghiaccio in silicone.

Riponete in frigo e fate rapprendere per 2 ore circa.

Una volta tolte dallo stampo fate rotolare le gelatine in un piatto dove avrete messo dello zucchero semolato fino a che saranno ricoperte completamente.

Se non avete stampi in silicone versate il liquido in una teglia di alluminio usa e getta coperta da pellicola trasparente e poi tagliate a cubetti una volta solidificato.

di Tamara Pallaro