Le tendenze 2018 dei cocktail

Quando andate al bar, ordinate sempre lo stesso cocktail? Sappiate che nel mondo ci sono così tante ricette da poterne bere almeno uno diverso ogni giorno, a patto di volerli assaggiare e di voler provare combinazioni di ingredienti anche stravaganti. Senza dimenticare, poi, che ogni giorno se ne inventano uno nuovo. In occasione della Diageo Reserve World Class sono state individuate 4 nuove tendenze dei cocktail che andremo a bere nel prossimo 2018: Sustainable Serve, Signature Serve, Culinary cocktail e Cocktail at home.

1. Sustainable Serve: i cocktail sostenibili ed ecologici saranno la tendenza del prossimo 2018, anche perché i consumatori sarebbero disposti a pagare qualcosina di più per poter gustare prodotti che rispettano il nostro mondo e le persone. La sostenibilità potrebbe essere la strada giusta da intraprendere per tutti i bar del mondo.

2. Signature Serves: i cocktail originali creati dagli stessi locali sono sicuramente il modo migliore per attirare nuova clientela e dare popolarità al proprio bar. Del resto ogni cocktail nasce da qualche parte e dall’intuizione di un bartender che ha cambiato il mondo dei cocktail per sempre.

3. Culinary Cocktails: cibo e cocktail si uniscono, anche perché tutti amiamo bere e mangiare bene, magari insieme. Alcuni bar del mondo già propongono dei cocktail in cui spuntano ingredienti mai visti prima. La strada è ancora lunga: se avete bisogno di qualcuno che testi le vostre ricette, noi siamo qui!

4. Cocktails at Home: se abbiamo ospiti a casa, vogliamo fare bella figura e magari realizzare con le nostre mani dei cocktail fenomenali. Ma dobbiamo avere gli strumenti giusti e studiare!

Sarà un 2018 decisamente interessante: almeno avremo i cocktail giusti per affrontare sia le liete notizie, sia i momenti più bui e tristi!

di Redazione