Maccheroncini in salsa Mornay

Articolo scritto da Cristina del blog Contemporaneo Food

Maccheroncini in salsa Mornay
Maccheroncini in salsa Mornay

Oggi vi parlo della Salsa Mornay, un classico della cucina internazionale (le sue origini risalgono alla Francia dell’Ottocento) che a dirla proprio tutta non avevo ancora preparato.
Amo la cucina “pulita” dove le protagoniste indiscusse sono le materie prime, magari semplicissime ma sempre di ottima qualità.
Le salse spesso “sporcano” le preparazioni e le appesantiscono.
Però io sono cosi… le mezze misure difficilmente fanno per me. Quindi in questo periodo sono passata dall’escludere a priori l’utilizzo di una salsa al voler farmi una vera e propria cultura approfondita in merito. Ed ecco a voi la Salsa Mornay.

La mia decisione di addentrarmi nel mondo delle salse non deve interessarvi particolarmente però, io credo (e spero) che la conoscenza di questo condimento possa tornarvi utile in varie occasioni.

Sostanzialmente è una besciamella con pochissima farina e l’aggiunta di tantissimo formaggio tipo Emmenthal, uovo e quant’altro.
A cosa può servire?
Per preparare meravigliosi gratin di verdure o di pasta, per esempio, come quello che vi propongo oggi, ma anche per accompagnare uova, pesce e molluschi.
Spero di avervi incuriosite… “Che la creatività sia con voi!”

Dosi:

4 porzioni

Tempi di preparazione:

10 minuti

Tempi di cottura:

15 minuti

Che cosa ti occorre:

un pentolino, una pentola per la pasta, un forno, una teglia da forno

Ingredienti:

30 gr burro

30 gr farina 00

500 ml latte

50 gr panna da cucina

n.2 tuorli

100 gr formaggio tipo Emmenthal

q.b noce moscata, sale e pepe

500 gr maccheroncini

Procedimento:

Accendere il forno a 180° e mettere l’acqua per la pasta a bollire.
Nel frattempo preparare una base di besciamella sciogliendo a fuoco basso il burro in una piccola casseruola dal fondo spesso.
Aggiungervi la farina, mescolare con una frusta e cuocere a fuoco basso per 2-3′ per ottenere un roux bianco.

Versare il latte freddo nel roux, sbattendo di continuo e portare ad ebollizione. Condire con sale, pepe e un pizzico di noce moscata e cuocere per circa 10′ a fuoco basso fino al raggiungimento di una consistenza piuttosto densa.

In una ciotola mescolare i tuorli con la panna da cucina e versare il tutto all’interno della besciamella. Continuare a mescolare senza spegnere il fuoco.

Aggiungere per ultimo il formaggio grattugiato avendo cura di mescolare sino a quando non si sia completamente sciolto. Coprire con un coperchio e mantenere al caldo sino all’utilizzo.

Cuocere normalmente la pasta, scolarla e versarla in una capiente ciotola. Unire la salsa Mornay e mescolare bene in modo da uniformare il tutto.

Porre i maccheroncini in una pirofila e infornare per 12′ fino a quando non si sia formata una crosticina dorata.

Maccheroncini in salsa Mornay
Maccheroncini in salsa Mornay

La salsa così preparata si conserva in frigorifero alcuni giorni e può avere differenti utilizzi.

di Redazione