Mangiare un uovo al giorno fa bene o fa male?

Le uova fanno bene o fanno male? E quante se ne possono mangiare a settimana? E’ quello che ci chiediamo spesso, soprattutto perché in merito ci sono molti pareri discordanti: se nei paesi anglosassoni mangiare un uovo al giorno è assolutamente normale, per cominciare la giornata con la giusta energia, da noi si dice di non superare le dosi di tre uova a settimana. Le uova di gallina hanno molte proteine e nutrienti essenziali, ma non bisogna esagerare. Come del resto non dobbiamo esagerare con altri alimenti.

Le uova sono ricche di proteine, sali minerali, vitamine, acidi grassi: contrastano il colesterolo, grazie alla presenza di lecitina, acido oleico e acido linolenico. La colina, presente nell’uovo con la metionina, stimola la secrezione della bile, aiutando la salute del nostro fegato.

Inoltre i benefici delle uova sono tantissimi: aiutano la memoria e la concentrazione, aiutano lo sviluppo delle ossa e dei muscoli, prevengono la mancanza di ferro e l’ateriosclerosi. Le uova, soprattutto sode, sono ideali per una dieta ipocalorica, perché hanno poche calorie, danno energia e senso di sazietà. Sono l’alimento perfetto a ogni età, anche per chi segue una dieta vegetariana.

Se associamo le uova a delle verdure, allora l’organismo sarà in grado di assorbire meglio i carotenoidi che aiutano a proteggere pelle e vista. Mangiare tante uova non fa male alle arterie, come dimostrato da recenti studi scientifici, che hanno svelato l’estto contrario.

Mangiare un uovo tutti i giorni fa bene, ma bisogna seguire una dieta quotidiana equilibrata, facendo un po’ di sport e bevendo molta acqua. Se seguirete uno stile di vita e alimentare giusto per voi, potrete mangiare un uovo al giorno per goderne di tutti i benefici: male non fa, ma cuocetelo light!

di Redazione