Mele ripiene in camicia: non il solito dessert per Capodanno

 

Oggi vi propongo un dessert molto semplice, bello da vedere e buonissimo da mangiare: le mele in camicia di sfoglia ripiene di cioccolato fondente, uvetta, amaretti e nocciole da servire con un gelato alla crema o alla vaniglia profumato con poca menta secca… una vera libidine!

mele-in-amicia-ricetta-di-natale-contemporaneo-food
Le mele ripiene ricoperte di sfoglia

In effetti anche se è un dolce all’insegna della facilità, la mela in camicia garantisce una resa veramente ottima: in poche mosse si ottiene un dessert goloso e particolare.

Il ripieno può essere modificato in base ai propri gusti: il mio preferito è quello di oggi perché secondo me è il più equilibrato e armonioso, però si possono utilizzare dei biscotti secchi, delle mandorle, del miele al posto della marmellata, altri tipi di liquore al posto del Cognac, o addirittura si potrebbe aggiungere un pizzico di polvere di caffè, di caramello o di cocco rapé… insomma… spazio alle vostre preferenze e alla vostra creatività!

mele-in-amicia-ricetta-di-natale-contemporaneo-food
Le fasi importanti

Consigli utili:

1- il foro centrale della mela deve essere largo 2 cm abbondanti, non di meno
2- pressare molto bene il ripieno all’interno
3- ricordarsi di passare un pennello sporco di marmellata e liquore su tutta la superficie della mela prima di foderarla con la sfoglia
4- tirare leggermente la sfoglia quando si fodera la mela in modo da seguire le forme della mela stessa
5- spento il forno lasciare le mele all’interno con lo sportello leggermente aperto sino a quando diventeranno tiepide e pronte da servire

mele-in-amicia-ricetta-di-natale-contemporaneo-food
Ricoprire le mele con la sfoglia

Non mi resta che lasciarvi alle nostre golosissime mele in camicia augurandovi un felicissimo anno nuovo ricco di “buon tempo” da passare come più preferite.

Che la creatività sia con voi!

mele-in-amicia-ricetta-di-natale-contemporaneo-food
Il dessert per Capodanno

Tempi di preparazione:

20 minuti

Tempi di cottura:

18-20 minuti

Dosi per:

4 persone

Cosa ti occorre:

forno

Ingredienti:

n.4 mele gialle grandi e belle
n.30 amaretti secchi
80 gr cioccolato fondente
n.4 cucchiai uvetta sultanina
n.3 cucchiai marmellata di albicocche
n.3 cucchiai nocciole tostate
n.3 cucchiai Cognac
n.2 rotolo di sfoglia
n.1 uovo per spennellare la sfoglia
poca menta secca
q.b. gelato alla vaniglia o alla crema

Procedimento:

mele-in-amicia-ricetta-di-natale-contemporaneo-food
Mele in camicia ripiene

Accendere il forno a 180°.

In un contenitore unire gli amaretti sbriciolati a mano, il cioccolato fondente tagliato a pezzetti grossolani, le nocciole tostate tagliate a pezzetti, l’uvetta sultanina con il liquido (precedentemente fatta ammollare in 1 cucchiaio di Cognac e 1 di acqua tiepida) e due cucchiai di marmellata di albicocche: mescolare tutto bene e lasciare da parte.

Pelare le mele e con l’apposito attrezzo eliminare la parte dura centrale allargandosi leggermente in modo da ottenere un foro di 2 cm abbondanti: riempire con il ripieno pressando molto.

Stemperare la marmellata rimanente con il Cognac rimanente e spennellare tutta la superficie delle mele.

Srotolare i rotoli di sfoglia, tagliarli a strisce di 1,5 cm e ricavare 8 dischetti per ricoprire per prima cosa le estremità dei fori di tutte le mele: procedere anche con la creazione di 8 foglie e di 4 rametti centrali per decorare le mele.

Iniziare a ricoprire la superficie delle mele con le strisce: sistemare le foglie e il rametto centrale e spennellare il tutto con un uovo sbattuto.

Sistemare le mele in una teglia da forno ricoperta di carta da forno e infornare per 18-20 minuti avendo cura di coprire con della carta da forno la superficie delle mele per evitare che si scurisca troppo: devono essere solo ben dorate. Spegnere il forno, aprire leggermente lo sportello e lasciare le mele al’interno sino al momento di servirle tiepide.

Le mele possono quindi essere preparate in anticipo, lasciate in frigorifero e cotte al momento dell’utilizzo.

Servire le mele in camicia con del gelato alla vaniglia o alla crema profumato con poca menta secca.

di Cristina Saglietti