Mousse speziata di carote per tuffarci le verdure

Per questa ricetta mi sono liberamente ispirata alla classica cream di melanzane marocchina chiamata Baba Ghanouj.
Dato però che non siamo in estate e che la melanzana non è un prodotto di stagione, ho usato le carote, anche per il loro sapore dolce.
Perchè ho fatto questa crema?
Perchè avevo delle amiche a cena, che non volevano mangiare in maniera esagerata (gennaio tempo di dieta!) ma fare una cenetta leggera e tranquilla e quindi il menù proposto è stato:

– crema di carote con verdure fresche e pane arabo (senza lievito e quindi più leggero)

pollo in salsa di agrumi speziata

Un intero menù energico, colorato e leggero, devo dire che le mie amiche sono state molto felici!
Vi racconto come ho fatto questa salsa.

Cosa ci serve e tempi:

mousse di carote con pane arabo e verdure
mousse di carote con pane arabo e verdure

tempo di preparazione: 20minuti
cottura carote a pezzi: 20 minuti
dosi: per 4 persone
accessori: un frullatore ad immersione

Ingredienti:

    5 carote grandi
    2 cucchiai di tahine (pasta di sesamo, presa alla bio bottega)
    un filo d’olio
    1 spicchio d’aglio
    del succo di mezzo lime
    due pizzichi di sale fino
mousse di carote dal sapore marocchino
mousse di carote dal sapore marocchino

Procedura

Semplicissima!
Cuocere le carote a vapore, in modo che così restano sode e non perdono tutti i loro valori nutrizionali e di vitamine.

Tagliatele già a pezzettoni e mettetele nella vaporiera, faranno prima a cuocersi. Se non avete una pentola vaporiera, andrà benissimo un cestello inserito in una pentola con poca acqua che non deve toccare le verdure.
una volta che le carote sono cotte potete metterle in un contenitore dai bordi alti, se avete un bicchierone va benissimo, dove aggiungete il resto degli ingredienti e frullate il tutto fino ad ottenere una mousse morbida.

La mousse va tenuta al fresco fino al momento di servire, io l’ho presentata oltre che con del pane arabo d’accompagnamento anche con delle verdure fresche come finocchi, carote e sedano (tutti poco calorici). Abbiamo tuffato le verdure dentro alla crema saporita anzichè usare il solito pinzimonio con olio, sale e aceto.

Un’alternativa più sfiziosa, devo dire che l’idea è piaciuta moltissimo.

di Francesca Gonzales