Non-cheesecake vegan alla melagrana color Marsala

Articolo scritto da Marzia del blog La Taverna degli Arna.

Sono in molti a pensare che la cucina vegana tolga possibilità sia al palato che all’estetica del piatto.
Eppure anche con ingredienti vegan possiamo preparare piatti dolci e salati, belli e buoni che stupiranno i vostri amici e parenti.
Questa Non-Cheesecake la dedichiamo al colore Pantone 2015: il Marsala, un bordeaux caldo che vira al terra, morbido e sensuale, perfetto per un piatto come questo.

Vegan Cheesecake color Marsala
Vegan Cheesecake color Marsala

Tempi di preparazione:

3 ore circa

Tempi di cottura:

7 minuti al massimo

Dosi:

8 porzioni

Occorrente:

Frusta elettrica, una ciotola, uno stampo apribile, una spatola, un frullatore, un estrattore di succo o una centrifuga, carta da forno

Ingredienti:

120 gr circa di biscotti secchi vegan

60 gr di burro di soia o margarina vegetale bio

100 gr di tofu silky

300 gr di panna vegetale da montare dolcificata

un cucchiaino e mezzo di agar agar o 12 gr di gelatina vegetale

1 melagrana

sciroppo di agave (facoltativo, a piacere)

Vegan Cheesecake color Marsala
Vegan Cheesecake color Marsala

Procedimento:

Trasferire la farina di biscotti in una ciotola e amalgamare il burro di soia a temperatura ambiente.

– In una teglia, coperta da carta da forno, stendere il composto e compattarlo bene. Riporre la teglia in frigorifero.

– Nel frattempo montare a neve ferma la panna vegetale dolcificata e, subito dopo, aggiungere il tofu in modo tale da amalgamarlo alla panna.

Sciogliere per pochi minuti in un goccio d’acqua un cucchiaino di agar agar e, continuando a mescolare, amalgamarlo alla panna.
Trasferire il composto nello stampo, livellarlo, e riporlo nuovamente in frigorifero.

Preparare la gelatina di melagrana avendo cura di sgranare i chicchi di melagrana e spremerli per ottenerne il succo, con l’aiuto di un estrattore a freddo e di una centrifuga.

Mettere il succo in un pentolino, dovrà esserci circa 200 ml di liquido, e portare ad ebollizione. Aggiungere mezzo cucchiaino di agar agar e, continuando a mescolare il composto, riportare a ebollizione.

Spegnere il fuoco e far raffreddare a temperatura ambiente per circa 15 minuti. Riprendere la torta, versare la gelatina di melagrana e riporre in frigorifero per almeno 2 ore, fino a rassodamento.
Al momento di servire la torta, estrarla dallo stampo e guarnire a piacere.

Buon appetito!

di Redazione

  • In questo articolo:
  • Dolci