Bigodino

domenica, 31 agosto 08:21
Seguici su

Panino veloce in pausa pranzo? Si, ma sano!

Panino veloce in pausa pranzo? Si, ma sano!

Chi l'ha detto che un panino vuol dire sempre mangiare male? Basta stare attente agli ingredienti che usiamo!

di Francesca Gonzales

Non sempre mangiare un panino vuol dire mangiare male, basta cambiare alcuni ingredienti e il gioco è fatto, si può avere un pasto comunque sano e non troppo ricco di grassi, perché noi bigogirl siamo sempre attente alla linea, ma non disdegniamo le cose belle e buone!


Ed ecco quindi questo bellissimo e colorato tramezzino...sì, perché l'occhio quando mangiamo vuole la sua parte!
E se state attente alla linea, ricordatevi che il salmone è ricco di vitamine del gruppo B e aiuta a diminuire i livelli di colesterolo nel sangue. Ma come tutte le cose, si devono consumare con moderazione, è ricco di iodio e non va benissimo per le persone che soffrono di ipertensione.
Quindi sì al salmone fresco, ma non esageriamo.


Ingredienti

pane ai multicereali
salmone affumicato
avocado
philadelphia light
erba cipollina

Prendete le fette di pane in cassetta ai multicereali e spalmate su di un lato la philadelphia o un formaggio cremoso e tenero, anche un robiola potrebbe andare bene.
Tagliate le fette di pane a metà per creare un triangolo, il classico tramezzino, avrete dei bocconi più semplici da mangiare al parco per la pausa pranzo appunto o davanti al computer mentre finite un lavoro (anche se non fa benissimo! prendetevi il vostro spazio).

Ora prendete le fette di salmone e mettetele sopra alla philadelphia.

Pulite l'avodaco e tagliatelo a fette, mettete alcune fette dentro al panino, spolverate il tutto con l'ebra cipollina che avrete tritato finemente, se non vi piace potete sostituirla con l'aneto che con il salmone si sposa benissimo.
Potete preparare questi tramezzini la sera prima, metterli in un contenitore o avvolti nella pellicola, riporli nel frigorifero e portarveli il giorno dopo al lavoro.



Questa è una proposta,ce ne possono essere molte altre diverse e se vi vengono in mente delle idee e volete cambiare ingredienti, la cucina è lì che vi aspetta e magari ditelo anche a noi!