Pasta con zucchine e fiori di zucca: una primo piatto light per l'estate

Quando penso all’estate ci sono profumi, ingredienti e sapori che mi trasportano in riva al mare.

Le zucchine, insieme ai pomodori e alle melanzane, sono ingredienti di cui proprio non mi stanco mai durante i giorni più caldi dell’anno, inoltre sono economiche e questo sicuramente non dispiace.

Le zucchine sono molto versatili, e quando siete fortunati potete mangiarle insieme ai loro fiori, molto gustosi.

L’idea di oggi è una ricetta facile e veloce per un primo piatto estivo perfetto anche da mangiare in spiaggia sotto l’ombrellone. Invece di tagliare a fettine basterà grattugiare le zucchine e il tempo di cottura di dimezzerà creando però una cremina gustosa che condirà la vostra pasta.
Io ho scelto le ruote, ma vanno bene tutti i tipi di pasta corta come penne, tortiglioni o fusilli.

Dosi:

Tempo di preparazione:

10 minuti

Tempo di cottura:

12 minuti

Che cosa ti occorre:

una grattugia a fori larghi, un tagliere, una padella, una pentola, un coltello a lama fine.

Ingredienti:

400 gr di zucchine con i loro fiori
160 gr di pasta
2 pomodori San Marzano
1/2 bicchiere di vino bianco
1 cipolla
1 cucchiaio di origano
6 foglie di basilico
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Mettete a bollire l’acqua salata, nel frattempo tagliate a fettine sottili la cipolla, a cubetti il pomodoro e grattate le zucchine con una grattugia a buchi grossi.

Lavate sotto l’acqua corrente i fiori di zucca, togliete i piccioli e tagliateli sottili.

Quando buttate la pasta, contemporaneamente mettete in una padella l’olio e le verdure, irrorate con il vino e salate, fate cuocere fino ad un minuto prima della fine cottura della pasta.

Aggiungete basilico tritato e origano alla pasta scolata.

Servite subito, con un filo di olio extravergine a crudo che darà quel tocco con più!

di Valentina Barone