Pasta e ceci alla campana

Oggi prepareremo un piatto facilissimo e gustoso della tradizione italiana, nello specifico della tradizione culinaria campana: pasta e ceci.
Ormai non è più una novità, le ricette, soprattutto quelle della tradizione, portano con sé numerosissime varianti, quasi una per famiglia: diventa quindi veramente difficile accontentare i gusti di tutti.
Nel caso della pasta e ceci nella sua versione campana possiamo però affermare che esiste un unico comune denominatore in tutte le varianti ovvero la semplicità e l’immediatezza del risultato, da considerare molto più di un semplice primo, piuttosto quasi un vero e proprio piatto unico completo.

pasta-ceci-3-contemporaneo-food
Pasta e ceci alla campana

La caratteristica principale della pasta e ceci campana è quella di essere una sorta di minestra asciutta: molti ceci, molta pasta e poco liquido.

Un’altra caratteristica è la basicità degli ingredienti: agli, ceci e pasta per tutte le versioni, rosmarino, prezzemolo, basilico e pomodori a secondo delle abitudini familiari.

Noi oggi prepareremo la versione più semplice e povera della pasta e ceci campana, ovvero quella che prevede unicamente ceci, pasta, aglio e rosmarino.

Questa stessa versione poi ha due differenti declinazioni: una con un unico tipo di pasta (come quella che ho preparato io) e l’altra che prevede appositamente tanti tipi di pasta proprio perché vuole essere una buona “scusa” per finire tutta la pasta avanzata che si trova nella dispensa.

pasta-ceci-2-contemporaneo-food
Una ricetta della tradizione campana

Tattico non trovate?

Non mi resta che lasciarvi alla ricetta della pasta e ceci in una delle tante varianti della tradizione campana e come al solito augurarvi “che la creatività sia con voi!

Tempi di preparazione:

15 minuti

Tempi di cottura:

30 minuti

Dosi per:

4 persone

Cosa ti occorre:

pentola, mixer

Ingredienti:

350 gr pasta corta
300 gr ceci
n.2 spicchi aglio in camicia
q.b. olio extra vergine di oliva
n.2 rametti rosmarino
q.b. sale e pepe nero

Procedimento:

pasta-ceci-1-contemporaneo-food
Un piatto completo ed equilibrato

Per prima cosa frullare un terzo dei ceci necessari e lasciare da parte.

In una pentola scaldare qualche cucchiaio di olio con i due rametti di rosmarino e l’aglio in camicia che a fine cottura dovrà essere eliminato.

Aggiungere i ceci interi e mescolare un po’: dopo alcuni minuti aggiungere anche i ceci frullati e unire mezzo litro di acqua calda.

Proseguire la cottura per circa 20 minuti: aggiungere verso la fine la pasta corta e cuocere seguendo i tempi riportati nella confezione.

Una volta raggiunto il punto di cottura e di cremosità desiderato, eliminare gli spicchi di aglio, aggiustare di sale e pepe e servire ben calda concludendo con poco olio extra vergine di oliva e un po’ di parmigiano grattugiato.

di Cristina Saglietti