Pasta estiva facile: viti integrali allo sgombro… che fa bene!

Estate, caldo e la voglia di cucinare passa in secondo piano! Ma si deve comunque continuare a mangiare, magari piatti più leggeri, più digeribili e ricchi di vitamine e sali minerali: la nostra sudorazione infatti aumenta, perdiamo maggiori liquidi e abbiamo la sensazione che ci manchino le energie.

La pasta è sicuramente uno di quei piatti che danno subito energia, nelle giornate molto calde, ma bastano piccoli accorgimenti per cucinare un piatto che sia anche sano.

In estate possiamo utilizzare il pesce, facilmente reperibile, ma se non riusciamo una valida alternativa è lo sgombro, magari conservato in barattoli di vetro, per evitare un uso eccessivo di alimenti in scatolette di alluminio.

Perché lo sgombro? Perché è ricco di Omega3, acidi grassi che aiutano a normalizzare il livello di colesterolo e la pressione arteriosa, alleviano la sindrome premestruale, aiutano in caso di periodi di depressione. (fonte informazioni: Omegor, benefici). Oltre allo sgombro poi usiamo la pasta integrale che è ricca di fibre, i pomodorini ricchi di vitamina C e i semi di papavero, naturali nemici di stress e ansia! Un super piatto.

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

15 minuti

Dosi:

per due persone

Che cosa ti occorre:

una pentola per la pasta, una padella per il sugo, un coltello per tagliare i pomodori.

Ingredienti:

160 gr di pasta integrale
10 pomodorini ciliegino maturi
1 barattolo di sgombro da 250 gr
4/5 foglie di basilico fresco
semi di papavero
1 spicchio d’aglio
olio extra vergine d’oliva qb

Viti integrali con lo sgombro ricco di omega 3
Viti integrali con lo sgombro ricco di omega 3

Iniziate con la pentola per la pasta sul fuoco, piena di acqua già salata.
In una padella mettete un giro d’olio d’oliva e lo spicchio d’aglio schiacciato, fatelo rosolare e, appena è dorato, toglietelo.
Prendete i pomodorini, lavateli e tagliateli a metà, metteteli nella padella e fateli saltare circa 10 minuti a fuoco vivace. Trascorso questo tempo unite lo sgombro.

Nel frattempo l’acqua starà bollendo, potete aggiungere la pasta integrale che cuoce in circa 10 minuti (la mia anche meno, 8 minuti).
Nella padella saltate i filetti di sgombro per qualche minuto, coprite poi con una presa abbondante di semi di papavero, che doneranno anche una nota croccante al piatto.

Trascorso il tempo di cottura della pasta, scolatela, versatela nella padella con il sugo e saltatelo un minuto, coprite con le foglie di basilico tritate e servite in un piatto.

Veloce, sano, leggero e facile. Cosa ne pensate?

Pasta estiva: viti integrali con lo sgombro
Pasta estiva: viti integrali con lo sgombro

di Francesca Gonzales