Pasta ricotta, pomodori e pesto: il primo che non ti aspetti

Ferragosto è passato ma per fortuna non l’estate, che oggi ritroviamo in questo piatto che più estivo non si può!

Godiamoci il sapore dei pomodori adesso che è stagione ma soprattutto il basilico.

A proposito di basilico, siete dei pollici verdi o neri (come me)? Il mio era sempre piccolo e striminzito, mi hanno detto cha va bagnato tutti i giorni e le foglie grosse vanno tolte, in caso contrario non lasciano crescere le foglioline piccole e stancano la pianta.
Inutile dire cosa dovete fare con le foglie vero? Ovviamente il pesto!!
Questo sugo viene fatto sul momento a patto che abbiate il pesto già pronto, che sia fatto in casa o acquistato dipende da voi.

La ricotta deve essere fresca, in alternativa potete usare della robiola, del formaggio spalmabile o comunque un formaggio che una volta a contatto con l’umidità della pasta crei una cremina che mantechi e renda ancora più goloso il vostro piatto.

Tempo di cottura:

Tempo di preparazione:

5 minuti

Dosi:

per due persone

Che cosa ti occorre:

coltello, tagliere, un cucchiaio e un cucchiaino

Ingredienti:

10 pomodorini
160 gr di pasta integrale
2 cucchiai di pesto
scaglie di grana

In una pentola far bollire l’acqua con il sale.

Una volta giunta a bollore buttare la pasta, intanto tagliare a metà i pomodorini.
In una padella mettere il pesto con i pomodorini che cominceranno a rilasciare il succo.

Scolate la pasta e versatela nella padella aggiungendo anche la ricotta che formerà una crema che mantecherà il sugo.

Servire con scaglie di grana.

di Valentina Barone