Perché dovremmo mangiare ogni giorno 30 grammi di mandorle

Quando pensiamo alle mandorle, la prima cosa che ci viene in mente è sicuramente il fatto che hanno moltissime calorie e quindi non sono da prediligere se siamo a dieta. Ma ci sbagliamo di grosso, perché le mandorle sono un alimento sano e ricco di benefici, che dovremmo assumere quotidianamente, nelle giuste dosi. 30 grammi di mandorle al giorno possono davvero essere utili, anche se siamo a dieta e stiamo cercando di perdere peso. Scopriamo allora insieme perché mangiare le mandorle ogni giorno è una buona e sana abitudine.

Le mandorle fanno parte della famiglia della frutta secca che, ormai dovremmo saperlo, è ricca di vitamine e sali minerali che possono aiutare il nostro organismo a funzionare bene. Sono l’ideale per chi ha bisogno di energia, sono ricche di proteine vegetali e di fibre che aiutano il nostro intestino a stare in forma e a funzionare.

E ancora, se mangiamo con regolarità le mandorle, possiamo avere livelli di colesterolo più bassi, migliorare la nostra circolazione, prenderci cura delle nostre ossa grazie alla presenza di calcio, avere una pelle più bella e sana grazie alla vitamina E e ad altri antiossidanti presenti all’interno di questa frutta secca molto gustosa.

Le mandorle sono in grado di tenere bassa la glicemia, di farci sentire sazi prima, sono ricche di omega 3 che proteggono il cuore e l’organismo in generale, hanno doti antinfiammatorie: alcuni studi hanno svelato che possono essere un elisir di lunga vita, aiutandoci a prevenire diabete, malattie cardiovascolari e anche i tumori.

I nutrizionisti consigliano di non superare i 30-35 grammi di frutta secca al giorno, quindi una ventina di mandorle se non sono di grosse dimensioni: è il giusto apporto calorico, ma se ci manteniamo entro questi livelli possiamo avere tutti i benefici di cui abbiamo bisogno.

Cosa aspettate, allora, usate le mandorle come snack di metà pomeriggio o metà mattina e ricordatevi che gli antiossidanti sono contenuti nella pelle che c’è intorno, non toglietela!

di Redazione