Perché la crema pasticcera impazzisce? E cosa fare?

Di ricette per fare la crema pasticcera ce ne sono diverse, variano un po’ i dosaggi degli ingredienti. Se andate dai nostri amici di iFood ne trovate diverse, qui ve ne linko una. Il problema di cui vogliamo occuparci qui è un altro: cosa fare quando la crema pasticcera impazzisce? Sì, anche la crema pasticcera può impazzire, non solo la maionese. Cuochi amatoriali, chef e nonne ci forniscono utili suggerimenti per evitare che la crema pasticcera formi grumi e quindi finisca per impazzire. Eccoli:

1) setacciate sempre la farina prima di aggiungerla all’impasto, si formeranno meno grumi ed è meno probabile che la crema pasticcera impazzisca

Per non farla impazzire, giratela costantemente e sempre nello stesso verso
Per non farla impazzire, giratela costantemente e sempre nello stesso verso

2) il composto non deve mai e poi mai bollire: cuocilo sempre a fuoco basso, se comincia a bollire la crema pasticcera impazzisce

3) non dovete mai smettere di girare la crema: un altro motivo per cui la crema pasticcera impazzisce è il non girare costantemente l’impasto. Se si smette di girare, la crema non viene liscia, comincia a formare grumi e si ritorna al punto di partenza

4) girate sempre nello stesso verso: oltre a girarla costantemente per evitare la formazione di grumi, dovete sempre girare nello stesso verso

Foto: By Shanti, shanti – originally posted to Flickr as Custard tart, CC BY 2.0, LinkFlickr

di Laura Seri