Perché le lenticchie a Capodanno portano fortuna?

 

Chi mangia lenticchie l’ultimo dell’anno, avrà fortuna e tanti soldi tutto l’anno. Questa storiella ci viene raccontata fin da quando siamo piccine e, sinceramente, credevo che fosse stata inventata da qualche mamma disperata perché i suoi figli non mangiavano le lenticchie, un vero e proprio toccasana per la nostra salute. E invece la credenza popolare legata al fatto che mangiare lenticchie porti fortuna ha origini davvero molto antiche: oggi vi sveliamo come è nata questa storia… Sarà un aneddoto curioso da raccontare ai nostri amici a Capodanno.

lenticchie1
Le lenticchie si trasformeranno in soldi? Magari!

Le lenticchie sono il primo legume che è stato coltivato dall’uomo: gli AntichiRomani erano soliti mangiarle a San Silvestro, ma venivano anche regalate all’interno di una borsa di cuoio, che andava legata alla cintura. In questo modo si augurava alla persona che riceveva questo dono che, nel corso dell’anno, le lenticchie potessero trasformarsi in monete.

Questo perché, effettivamente, le lenticchie assomigliano un po’ a delle monete e all’epoca erano considerate un alimento ricco di nutrienti preziosi, da usare al posto della carne, per chi non poteva permettersi di pagare questo cibo costosissimo.

Insomma, un bell’augurio da fare ad amici e parenti a Capodanno: chissà, magari qualche volta potrebbe funzionare!

E se vi avanzano a Capodanno, ecco come riciclare le lenticchie:

di Redazione