Pesce spada in crosta di mandorle e crema di erbette

 

Scuse non ce ne sono, il pesce spada non ha le spine, quindi è un pesce adatto a tutti, grandi e piccini!
Il pesce spada si presta sia per primi che secondi piatti, è una carne magra, ricca di proteine e Omega 3 a fronte di un ridotto contenuto calorico.
La mia versione di pesce spada in crosta aggiunge un’ulteriore quota di Omega 3 grazie alla frutta secca: ricordatevi che le mandorle consumate con costanza aiutano ad abbassare il colesterolo cattivo, allontanano il rischio di diabete e il rischio cardiovascolare.

068_pesce spada crosta mandorle_02
Pesce spada in crosta di mandorle e crema di erbette.

Tempo di preparazione:

10 minuti

Tempo di cottura:

15 minuti

Dosi per:

2 persone

Occorrente:

2 padelle antiaderenti e minipimer.

Ingredienti :

250 gr di pesce spada
1 manciata di mandorle
pan grattato integrale q.b.
4 foglie di salvia
200 gr di erbette
olio extravergine di oliva q.b.
semi di sesamo q.b.

Procedimento:

Mettete in un piatto fondo un po’ di pangrattato, le mandorle tagliate al coltello e la salvia spezzettata, passatevi il trancio di pesce spada e schiacciate bene.
In una padella antiaderente, mettete 4 cucchiai di olio evo e fate cuocere il pesce su entrambi i lati.

068_pesce spada crosta mandorle_03
Trancio di pesce spada con mandorle tostate e crema di erbette

Le erbette potete farle saltare con due cucchiai di olio e uno spicchio di aglio oppure potete sbollentarle per pochi minuti in acqua NON salata e poi successivamente frullatele con un cucchiaio di olio evo e un pizzico di sale.

Impiattate mettendo sul fondo del piatto la crema di verdura e il pesce ben rosolato su entrambi i lati, aggiungete dei semi di sesamo e il piatto ricco di Omega 3 è servito!

068_pesce spada crosta mandorle_04
Pesce spada e crema di erbette frullate con olio evo.

di lakritchen