Pie invernale al cavolo e salsiccia

L’inverno sta per cominciare e noi dobbiamo farci trovare preparati! Se penso al freddo invernale mi vengono in mente verdure come broccoli, cavolfiori, cavoli e verze.

Questi ortaggi sono perfetti per preparare torte salate, contorni leggeri oppure mousse e vellutate, io oggi però volevo fare qualcosa di diverso, ma molto saporito: una pie.

Le pie sono il piatto forte dei paesi anglosassoni di cui io sono una grandissima estimatrice, perché accostando gli ingredienti giusti si ottengono piatti davvero deliziosi con il minimo dello sforzo.

Questi piatti non sono altro che stufati coperti da una crosta, che può essere di pasta sfoglia oppure di patate e pangrattato.

Io oggi ho preparato una versione italianizzata: la pie con la salsiccia al vino rosso e cavolo viola, meravigliosamente calda e confortante.

Dosi:

Tempo di preparazione:

20 minuti

Tempo di cottura:

1 ora

Che cosa ti occorre:

una grande teglia dai bordi alti, oppure piccole coppette da forno, due padelle, un coltello, un tagliere

Ingredienti:

700 gr di cavolo viola
500 gr di salsiccia
1 bicchiere di vino rosso
1 cipolla
un cucchiaino di timo secco
sale
pepe
chiodi garofano in polvere
olio extravergine q.b.
1 uovo
1 rotolo di pasta sfoglia

Pulite la salsiccia dalla sua pelle e sistematela dentro una padella antiaderente. Fate scaldare a fuoco vivo spolverando con il timo.

Una volta che si sarà colorita, aggiungete il vino e la polvere di chiodi di garofano e abbassate il fuoco al minimo. Fate cuocere mescolando di tanto in tanto fino a far assorbire tutta la parte liquida.

Tagliate il cavolo viola a fettine sottili, facendo attenzione a togliere la parte centrale che è molto dura e difficile da cuocere.

Mettete un filo d’olio in padella, le fettine di cavolo e fate cuocere coprendo il tutto con un coperchio a fuoco basso fino quando la verdura non si appassisce.

Togliete il coperchio e unite il cavolo e il suo liquido con la salsiccia.
Mescolate per bene, poi trasferire il tutto in piccole ciotole, oppure in una teglia dai bordi alti e livellare.

Sbattete l’uovo in una ciotola e spennellare i bordi della teglia per far aderire e appiccicare la pasta sfoglia che stenderete sopra la superficie.

Spennellate tutta la superficie poi bucate la sfolia per far sfiatare la pie.

Infornate a 180° per 35/40 minuti e servire 10 minuti dopo che avete tolto dal forno per evitare di ustionare gli ospiti.

di Valentina Barone