Pizzette alla ricotta senza lievitazione

 

Le pizzette salate: c’è forse qualcuno a cui non piacciono?
Le possiamo preparare in vari modi in base ai nostri gusti e al tempo che abbiamo a disposizione: possono essere fatte con l’impasto tradizionale per la pizza, possono essere di sfoglia come tutti i salatini, di pasta lievitata fritta oppure ancora possono essere preparate con impasti speciali che non richiedono tempi di lievitazione proprio come la ricetta che vi presento oggi.
Le pizzette alla ricotta, infatti, sono senza lievitazione: facili e velocissime da preparare sono ottime per la merenda oppure per qualsiasi pausa salata.

pizzette-alla-ricotta-senza-lievitazione-contemporaneo-food
Pizzette

Sono talmente facili da preparare che non ci sono particolari consigli da seguire.
Vi lascio solo alcune note da tener presente per un’ottima riuscita:

1) l’impasto può essere lavorato sia a mano che con l’aiuto di un robot da cucina: l’essenziale è che venga lavorato sino a quando non risulti davvero liscio e omogeneo

2) la mozzarella, come sempre si dovrebbe fare quando si preparano le pizze/pizzette, deve essere ben asciutta, quindi tagliarla prima a pezzetti e lasciarla scolare per bene

3) la salsa di pomodoro deve essere condita prima di essere utilizzata sulle pizzette: sale, pepe nero, olio extra vergine e origano (se piace)

pizzette-alla-ricotta-senza-lievitazione-contemporaneo-food
Pizzette con la ricotta

Vi lascio alla ricetta delle pizzette alla ricotta senza lievitazione e come sempre “che la creatività sia con voi!

Tempi di preparazione:

12 minuti

Tempi di cottura:

10 minuti

Dosi per:

4 persone

Cosa ti occorre:

forno

Ingredienti:

200 gr farina 00
200 gr ricotta fresca
20 gr  burro morbido
7 gr lievito per torte salate
n. 1 cucchiaino di sale
q.b. passata di pomodoro
q.b. mozzarella
q.b. olio extra vergine di oliva,
q.b. sale, pepe nero e origano

Procedimento:

pizzette-alla-ricotta-senza-lievitazione-contemporaneo-food
Pizzette senza lievitazione

Per prima cosa condire la passata di pomodoro con sale, pepe nero, poco olio e origano secco e sgocciolare bene la mozzarella.

Con l’aiuto di un robot da cucina oppure a mano, creare l’impasto lavorando insieme farina, lievito, ricotta e sale: la pasta deve essere omogenea, umida e liscia.

Accendere il forno a 180°.

Stendere l’impasto con il matterello ottenendo uno spessore di circa 3 mm e decoppare le pizzette della dimensione preferita: sistemarle su una teglia ricoperta da carta forno, condirle con 1 cucchiaino di salsa di pomodoro e infornate subito per 6 minuti.

Togliere le pizzette dal forno, aggiungere la mozzarella e proseguire la cottura per altri 4 minuti fino a quando diventano belle dorate.

 

di Cristina Saglietti