Pomodori verdi sott'olio: il sapore dell'estate da gustare anche in inverno

Articolo scritto da Michelotta del blog Erbacipollina

Salutare agosto, il mare, le vacanze, non è per niente facile, anche perché il mese cede il passo a settembre, noto soprattutto per il tran tran quotidiano, le incombenze, i lavori sospesi.

Quest’anno ho deciso di essere positiva e guardare l’inizio del mese di settembre da una nuova prospettiva: abbondono le cattive abitudini e do il benvenuto a nuovi stimoli, a nuovi incontri, a nuove occasioni.

La prima viene proprio da queste pagine, dal mio caro Bigodino.it, che accoglierà alcune mie ricette nella sezione Cucina – cosa di cui, neanche a dirlo, sono veramente fiera.

Ho pensato di chiudere in un vasetto, come per magia, i pomodori verdi, che fanno tanto estate e riportano al buonumore!
Una ricetta per ritrovare anche in pieno autunno o inverno tutta la freschezza e la croccantezza del pomodoro da insalata, ma nella versione sott’olio. Una combinazione utile per tenere nel vaso un pezzetto d’estate, accompagnato dai profumi del basilico e origano.

Prima di cominciare, alcuni accorgimenti utili per i sottòli e sottaceti. Ecco cinque regolette da osservare:

1. Lavare e asciugare con cura gli ingredienti

2. Acidificare gli alimenti da conservare in aceto o bollire con acqua e limone

3. Sterilizzare i barattoli e asciugarli perfettamente

4. Sterilizzare il prodotto finito con bollitura in acqua (il botulino è sempre sensibile alle alte temperature)

5. Conservare i vasetti in luoghi asciutti.

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Senza cottura

Dosi:

Per 2 barattoli da ½ Kg

Occorrente

Una Boule, un coltello a lama seghettata, uno scolapasta, vasetti di vetro

Ingredienti

1 Kg di pomodori verdi tipo S.Marzano

200 gr di sale fino

500 ml di aceto di vino bianco

Olio q.b.

Basilico, origano e aglio q.b.

Preparazione:

– Lavate e asciugate i pomodori, poi eliminate la calotta superiore. Affettate in dischetti di 1 cm, sistemateli man mano in una ciotola e cospargeteli con il sale.

– Attendete circa 6 ore.

– Trascorso il tempo, scolate l’acqua in eccesso e tamponate i pomodori con carta assorbente.

– Riposizionate i pomodori nella boule, colmate con l’aceto e attendete altre 6 ore.

– Una volta trascorso il tempo, scolare nuovamente, asciugate i pomodori verdi con carta assorbente.

– Invasate i pomodori e, procedendo per strati, aggiungete pezzetti di aglio, foglie di basilico e origano.

– Colmate con olio extravergine di oliva e mettete in un luogo fresco e asciutto prima di consumare.

di Redazione