Plum cake alle verdure verdi e ricotta fresca

In questo periodo, con il tempo che fa le bizze e il troppo lavoro, mi rimane poco tempo per cucinare, quindi care bigodine, se anche per voi è così qui dobbiamo cercare di realizzare ricette veloci e leggere, che ci diano un pò di energia per affrontare il cambio di stagione più lungo della storia!

Ecco per voi un ricetta veloce, sana ma che ha sempre un bella presentazione.

ingredienti per uno stampo da plum cake:

    1 kg di spinaci e costine o verdure verdi lessate e strizzate dall’acqua
    200 gr di ricotta fresca
    3 manciate di parmigiano reggiano
    3 uova bio
    125gr di latte di soia
    150gr di farina integrale
    1 bustina di lievito per torte salate
    pangrattato
    sale e pepe qb
    1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva

procedimento:

Iniziate pulendo e lessando le verdure (si possono anche cuocere a vapore e secondo me è la soluzione migliore) poi strizzatele bene, per togliere tutta l’acqua e tritatele grossolanamente.
In un terrina mettete le uova con la farina, il latte e il cucchiaio di olio e mescolate tutto insieme e aggiungendo alla fine il lievito.

Ora aggiungete all’impasto le verdure verdi insieme alla ricotta e per ultimo il parmigiano, regolate di sale e pepe.

Prendete lo stampo da plumcake, passate il burro ai lati e rivestitelo tutto con il pangrattato. Se volete, potete mettere della carta forno e così evitate il burro.

Versate l’impasto ottenuto dentro alla teglia e coprite con il pangrattato, che gli farà fare la crosticina.
Infornate, nel forno già caldo a 180° per circa 40 minuti, controllate in tutti i casi con la prova classica dello stuzzicadenti, che deve uscire quasi asciutto.

Potete servirlo sia caldo che freddo.

È ideale come antipasto per una cena fredda in piedi con gli amici o come secondo piatto insieme a del manzo affumicato, se volete restare in linea, mangiando!

di Francesca Gonzales