Qual è il vino migliore da abbinare alla pizza?

 

La pizza è uno dei piatti preferiti da tutti: c’è chi la mangerebbe a pranzo e a cena e con tutti i gusti che esistono è davvero difficile scegliere qual è il più buono. Voi con cosa accompagnate di solito la pizza? Coca Cola? Birra? Acqua? Bene, sappiate che anche il vino può essere un ottimo accompagnamento per una bella pizza al piatto: non ci avevate mai pensato, vero? Eppure è un abbinamento assolutamente perfetto per esaltare al meglio i suoi sapori… Già, ma quale vino scegliere? Non è mica facile.

Vino con la pizza? Sì, grazie!
Vino con la pizza? Sì, grazie!

Vivino ci consiglia quale vino abbinare alla pizza, che merita un gusto che le renda omaggio e che delizi questo piatto italiano che è forse uno dei più famosi e consumati al mondo. Come abbinare il vino perfetto?

La varietà di pizze è potenzialmente infinita, per questo l’abbinamento con il vino deve essere pensato sugli ingredienti base: la mozzarella o il formaggio, la salsa di pomodoro e l’impasto. Questo trio di ingredienti combina toni acidi con grassi lattiero-caseari e ha bisogno di un vino che riesca a bilanciare entrambi. Il vino non può coprire i condimenti delicati o essere offuscato da toni piccanti, deve essere accessibile e versatile, oltre che buono“.

E allora quale scegliere? Secondo la app per appassionati di vino non ci sono dubbi: un bel bicchiere di Montepulciano d’Abruzzo, un’uva rossa che è la seconda varietà più coltivata in Italia, con note di frutta rossa come ciliegia e prugna e aromi erbacei. E’ un vino con acidità media che si accompagna bene ai diversi ingredienti della pizza. In alternativa possiamo optare per i vini del Rodano o la varietà Aglianico, mentre in caso di pizza vegetariana potete scegliere anche vini che contengono Gruner Veltliner o della regione del Sancerre.

Scopriamo allora qualcosa in più su questo vino:

di Redazione