Quale latte scegliere

 

Oggi giorno esistono tante alternative al latte tradizionale: c’è quello di soia, di mandorla o di cocco. Scopriamo insieme quali sono le differenze e qual è quello più adatto a voi.

Latte di mucca

1 tazza di latte magro tradizionale contiene: 90 calorie, 0g di grassi, 126mg di sodio, 13g di carboidrati, 0g fibre, 12.5g di zuccheri e 8g di proteine.

Il latte di mucca scremato è ottimo per coloro che non vogliono appesantirsi ed il sapore è delicato. Inoltre, ha una grossa quantità di calcio e proteine. Se però non digerite il latte tradizionali, allora è meglio passare alle alternative.

latte-1728x800_c
Latte di mucca

Latte di soia

1 tazza di latte di soia alla vaniglia contiene: 73 calorie, 1.5g di grassi, 98mg di sodio, 8g di carboidrati, 1g di fibra, 6g di zuccheri, 6g di proteine.

Ricavato dalla soia macinata e mescolata con acqua, il latte è il classico sostituto al latte tradizionale. Per le persone che sono intolleranti al lattosio o che hanno sensibilità ai latticini, il latte di soia è una grande soluzione. Contiene lo stesso tanto calcio come il latte normale, anche se meno proteine. Ne esistono diverse varietà come quello alla vaniglia – ideale per i frullati e i dolci – zuccherati e non.

Latte di mandorla

1 tazza di latte di mandorla contiene: 35 calorie, 2.5g di grassi, 178mg di sodio, 2g di carboidrati, fibre 0.5g di fibre, < 0.5g di zuccheri, 1g di proteine.

A bassissimo contenuto di calorie e senza zucchero, il latte di mandorla ha un sapore che si avvicina leggermente a quello della nocciola. Il latte di mandorla è la scelta ideale per chi è invece sensibile al latte e soia. Lo svantaggio è che ha un basso contenuto di calcio e proteine. Tuttavia, sul mercato esistono alcuni tipi con queste proprietà aggiunte.

Latte di cocco

1 tazza di latte di cocco non zuccherato contiene: 50 calorie, 5 g di grassi, 15 mg di sodio, 1g, fibre 0g di carboidrati, 0g di zuccheri, 1g di proteine.

Il latte di cocco non è l’acqua di cocco (il liquido che si trova nella noce) e contiene più grassi del latte di mucca. Inoltre è a basso contenuto di calcio e proteine. Ma se amate il sapore del cocco e non siete preoccupate per la linea, questo potrebbe essere la scelta giusta per voi. E’ ottimo per macchiare il caffè o nella preparazione di frullati.

 

di Marianna Feo