Quinoa al curry e verdure primaverili

 

Io in pausa pranzo non so mai cosa portarmi: personalmente non amo l’insalata quindi mi trovo sempre nella situazione di optare per della pasta o del riso che però il giorno dopo risultano collosi e più che a un pranzo assomigliano a un mattone.
Per fortuna c’è la quinoa, che soprattutto in primavera mi salva il pranzo nella schiscetta: è infatti un seme dalle enormi proprietà nutritive e ricca di vitamine, ma soprattutto ha il pregio di non diventare duro e indigesto, inoltre è perfetto anche per i celiaci!

Preparare la quinoa è molto semplice e ricorda la cottura del riso: in questa ricetta fatta con verdure di stagione scoprirete non solo il suo sapore, ma anche come facilmente si armonizza con gli altri ingredienti.

IMG_6050
Un pranzo perfetto per l’ufficio

Dosi:

per 2 persone

Tempo di cottura:

15 minuti

Tempo di preparazione:

10 minuti

Che cosa ti occorre:

un pelapatate, un pentolino, un cucchiaio di legno, un coltello, un colino a maglie strette

Ingredienti:

100 gr di quinoa
200 gr di acqua
20 gr di olive taggiasche
2 cucchiaini di curry in polvere
1/2 zucchina
10 pomodorini
8 asparagi
olio extravergine
sale

IMG_6048
Quinoa al curry e verdure primaverili

Procedimento

In un colino a maglie strette mettete la quinoa e sciacquatela sotto l’acqua; una volta lavata, mettetela in un pentolino con l’acqua e un pizzico di sale e fate prendere il bollore.

Quando comincerà a bollire, mettete il curry, coprite con il coperchio e lasciate cuocere per 10 minuti: una volta finito il tempo lasciate riposare altri 5 minuti, sempre coperto, ma con il fuoco spento.

Trasferite la quinoa ancora calda in una ciotola e unite l’olio, le olive e i pomodorini che con il calore si amalgameranno bene.

Intanto bollite per 7 minuti in acqua gli asparagi: una volta cotti tagliateli a pezzi e uniteli alla quinoa. Infine aggiungete la zucchina cruda tagliata sottile per la lunghezza con il pelapatate.

Mescolate e aggiungete altro olio se necessario.

di Valentina Barone