Regali food dell'ultimo minuto: scegli l'equosolidale

Credo capiti a tutti di arrivare all’ultimo giorno e rendersi conto che manca il pensiero per una collega, per un vicino di casa o per un’amica che vediamo raramente ma che è nel nostro cuore.

Invece di correre a prendere delle cinfrusaglie che prenderanno polvere per il resto del tempo, perchè non unire due cose e acquistare un prodotto all’interno di un negozio equo solidale?
Ci sono varie possibilità di scelta, sia fisica che in negozio (come l’acquisto appunto all’ultimo momento) ma si possono fare acquisti anche online, direttamente sul web e ricevere il tutto comodamente a casa o in ufficio.
Vediamo cosa possiamo scegliere…

Quello che vi propongo è una confezione con doppia birra, una chiara e una rossa disponibili sul sito Altromercato, con un costo contenuto 10,00€ per la confezione e con un buon prodotto.
Queste birre sono ottenute con oltre il 50% in valore di materie prime da produttori di commercio equo. Inoltre la cooperativa sociale Pausa Cafè svolge la sua attività all’interno di due istituti penitenziari: utilizza lavoratori che sono in fase di reinserimento nella società lavorativa.

confezioni birra associazione pausa caffè, altromercato
confezioni birra associazione pausa caffè, altromercato

Volete fare un regalo utile e buono? Semplice: olio d’oliva.
L’olio di Libera Terra è il frutto di terre confiscate alle mafie e di persone che hanno passato la loro vita a lavorare e che fanno parte di un progetto di riscatto.
La lattina in metallo da 5lt costa €43,00 di Libera Terra.

olio d'oliva extravergine (immagine sito libera terra)
olio d'oliva extravergine (immagine sito libera terra)

L’ultima proposta è un tris di salse per condire una pasta o delle bruschette per un apertivo con gli amici.
Una spesa minima, ma un pensiero gustoso che porterà un po’ di gusto a chi lo regalate.
Salsa di anacardi, pesto di basilico e salsa al curry al costo €11,50 di Altromercato.

salse pronte equosolidali
salse pronte equosolidali

Pensiamo che spendendo anche una piccola cifra, oltre a far piacere alla persona che riceve il regalo, possiamo anche aiutare un’azienda, un produttore o una cooperativa, in un periodo economico non facile per nessuno di noi.

E voi, farete regali equosolidali? Ditemi cosa ne pensate!

di Francesca Gonzales