Crocchette vegane ai legumi e semi di sesamo

Ammetto di aver avuto spesso la tendenza a considerare il cibo vegano poco saporito, invece bastano pochi passi per trasformare dei semplici ed umili legumi come piselli e ceci in deliziose crocchette perfette anche per chi, come me, è una onnivora convinta!

La semplicità di questo piatto e il suo sapore delicato ma goloso farà cadere ogni muro nei confronti della cucina Veg.

Ovviamente i vegeratariani potranno aggiungere un po’ di parmigiano grattugiato per rendere questi piccoli fingerfood ancora più saporiti e stuzzicanti.

crocchette vegane ai legumi e semi di sesamo
crocchette vegane ai legumi e semi di sesamo

Dosi per:

15-20 crocchette

Tempi di preparazione:

1 ora (esclusa la cottura dei legumi)

Tempo di cottura:

1 ora

Che cosa ti occorre:

un vassoio capiente, una ciotole, un piatto, carta assorbente, una pentola dai bordi alti, una forchetta, una pinza oppure un cucchiaio forato, un minipimmer.

Ingredienti:

300 gr di ceci già cotti (per i più pigri potete usare quelli in scatola)
300 gr di piselli già cotti (anche in scatola)
1 piccola patata
1 scalogno
2 cucchiai di semi di sesamo
per la pastella:
3 cucchiai di farina
75 ml di acqua
pangrattato
farina
olio di arachidi per friggere

Procedimento:

Tagliate sottile una cipolla e mettetela in un pentolino con la patata tagliata a tocchetti, i piselli e i ceci. Attenzione a non aggiungere olio! Aggiungete solo un po’ di acqua e fate cuocere a fuoco basso fino a quando la patata non diventa morbida.

Una volta cotto tutto passate al minipimmer frullate e rimettete nel pentolino fino a quando non evapora l’umidità.

Lasciate raffreddare e aspettate che l’impasto delle crocchette si solidifichi un po’ con l’aria.

Salate e pepate a vostro gradimento poi aggiungete i semi di sesamo.

In una ciotola mettete la farina e l’acqua e mescolate con la forchetta fino ad ottenere un impasta liscio senza grumi.

Su di un vassoio mettete la farina da un parte e il pangrattato dall’altra.

Formate delle palline e impanatele nella farina, poi passatele nella pastella fatta in precedenza.

Impanatele nel pangrattato e infine friggetele nell’olio già caldo.

Una volta colorite, scolatele e fatele asciugare sulla carta assorbente, servitele immediatamente quando sono ancora calde e croccanti.

crocchette vegane ai ceci, piselli e semi di sesamo
crocchette vegane ai ceci, piselli e semi di sesamo

di Valentina Barone