Ricetta in 5 mosse: sformatini di zucca profumati al rosmarino

Lo so, siamo sempre di corsa e a volte e quando si torna a casa dopo una lunga giornata di lavoro l’ultima cosa che si ha voglia di fare è mettersi ai fornelli e passare quelle tre ore di libertà post ufficio a combattere con pentole, mestoli, taglieri e padelle. In genere, la soluzione più semplice è ovviare al problema con un’insalata o con degli affettati, ma la domanda sorge spontanea: perché rinunciare a mangiar bene e a coccolarsi con ricette sfiziose anche se si ha poco tempo a disposizione? Visto che per me rinunciare al buon cibo è impossibile, ho pensato ad una soluzione: 5 ingredienti da cucinare in 5 mosse, o meglio, #ricettain5mosse! Delle ricette semplici e gustose, da preparare utilizzando al massimo cinque ingredienti e in cinque semplici mosse, che dite, vi piace l’idea?

Visto che siamo in autunno e Halloween si avvicina ho pensato che la zucca potesse essere la protagonista perfetta della prima #ricettain5mosse. Perfetta per essere cucinata in diversi modi, al vapore, al forno, fritta, si presta ad una molteplicità di preparazioni, sia dolci che salate, risotti, zuppe, secondi, paste o contorni. Stavolta ho deciso di unirla a formaggio Asiago e alla pancetta arrotolata, profumando il tutto con il rosmarino, per preparare degli sformatini di zucca profumati, perfetti come antipasto se preparati in versione monodose o come secondo.

Dosi:

Tempo di preparazione:

10 minuti

Tempo di cottura:

20 minuti

Cosa ti occorre:

una teglia da forno, un tagliere, pirottini di alluminio usa e getta, carta da forno, alluminio

Ingredienti:

700 g di zucca (sbucciata)
140 g di formaggio Asiago
150 g di pancetta arrotolata
2 cucchiai di pistacchi
qualche rametto di rosmarino
Olio extra vergine d’oliva q.b.
sale
pepe nero

Preparazione

:
1. Sbucciate la zucca e tagliatela a fette alte circa 5 mm. Coprite con la carta da forno la teglia. Tagliate un pezzo di alluminio leggermente più grande della teglia e disponetelo sopra la carta da forno. Mettete la zucca al di sopra, conditela con olio, sale, pepe e due o tre rametti di rosmarino e coprite con un altro pezzo di alluminio in modo da formare un cartoccio. Infornate per 8/10 minuti a 200°.
2. Mentre la zucca è in cottura grattugiate l’Asiago e tritate al coltello i pistacchi fino a formare una granella.
3. Mettete una goccia d’olio sul fondo di ogni pirottino e ungetelo.
4. Formate gli sformatini mettendo sul fondo una fetta di zucca, ricoprendo bene tutta la superficie, poi il formaggio e una fetta di pancetta. Continuate in questo modo fino ad ottenere tre strati.
5. Infornate per 5 minuti a 180°. Sfornate, sformate gli sformatini su un piatto e copriteli con la granella di pistacchi.

Se volete potete anche preparare un unico sformato in una pirofila da forno.

BUON APPETITO!

di Roberta Castrichella