Una torta di compleanno al sapore di primavera

Preparare una torta di compleanno per un amico, un parente o la persona che amate è un piccolo gesto pieno di amore: dedicare tempo, attenzione e passione è il più grande dono che oggi si può fare.
Perchè proporla proprio oggi? Beh perché oggi è il compleanno di qualcuno che conoscete molto bene… La Gonzi compie gli anni proprio oggi e per l’occasione ho pensato di prepararle una bella torta di compleanno virtuale, e fargliela consegnare direttamente da Bigodino con questo post!

Una base con l’aroma delicato del moscato, senza lievito e una farcitura leggera e fruttata che profuma di primavera e di fragole mature.
Questa torta deve essere conservata e riposta in frigorifero per almeno 2 ore prima di essere servita.
Tanti auguri, Francesca!!

Fetta di torta all'aroma di moscato, con fragole e crema pasticcera
Fetta di torta all'aroma di moscato, con fragole e crema pasticcera

Tempo di cottura:

Tempo di preparazione:

1 ora

Dosi:

Torta per 8 persone

Cosa ti occorre:

Una tortiera da 20 cm di diametro con cerniera, una spatola, un leccapentola, fruste elettriche o planetaria, una frusta a mano.

Ingredienti:

200 gr di fragole
100 ml di moscato
200 ml di panna fresca da montare
1 cucchiaio di zucchero a velo
60 gr di mandorle a lamelle
Per la base: 120 gr di farina 00
20 gr di burro
120 gr di zucchero
4 uova
Per la crema: 3 uova
300 ml di latte
una bacca di vaniglia
20 gr di farina

In una planetaria o con delle fruste elettriche lavorate le uova con lo zucchero, per diversi minuti, fino a quando non otterrete un composto omogeneo, ma soprattutto gonfio, lucido e cremoso, (questo passaggio è molto importante in quanto non si userà lievito e in questa fase il composto deve incorporare molta aria).

Aggiungere poi la farina setacciata e il burro fuso in precedenza e, sempre con le fruste elettriche, mescolare fino ad ottenere un composto molto cremoso ed omogeneo.

Imburrare ed infarinare una tortiera con la cerniera e infornare per circa 30 minuti a 180°C in forno già caldo.

Mentre la torta è in forno, preparare la crema, mettendo a scaldare in un pentolino il latte con la bacca di vaniglia incisa per la lunghezza; appena comincia a sobbollire spegnere il fuoco.

In una ciotola sbattere con una frusta i 3 tuorli d’uovo con lo zucchero fino a quando non montano leggermente, aggiungere poi la farina e incorporare il tutto.

Al latte caldo, a cui abbiamo tolto la bacca di vaniglia, aggiungere i tuorli sbattuti e portare a bollore, continuando a mescolare fino a quando non si addensa e non si ottiene una crema molto soda. Lasciar raffreddare coprendo la superficie con della pellicola trasparente.

Una volta ottenuta sia la base della torta che la crema a temperatura ambiente comporla, tagliando a metà la base, irrorandola con un pò di moscato sia nella parte superiore sia nella parte inferiore su cui stendere metà crema e le fragole tagliate a pezzi, coprire con la rimanente crema e chiudere pressando leggermente la superficie.

Montare la panna con un cucchiaio di zucchero a velo fino ad ottenere una consistenza cremosa ma non troppo soda, spalmandola poi sulla superficie della torta anche lateralmente con l’aiuto di una spatola cercando di livellarla in più possibile. Infine cospargerla con le lamelle di mandorle in modo uniforme e riporre in frigo per almeno 2 ore prima di servirla.

Torta di compleanno con fragole, mandorle e crema pasticcera
Torta di compleanno con fragole, mandorle e crema pasticcera

di Valentina Barone