Zuppa di cipolle: una ricetta per scacciare il freddo!

L’altra sera, sfogliavo il libro di Jamie Oliver, “la mia cucina naturale” e sono stata presa dalla frenesia di una bella zuppa calda, non una qualsiasi ovviamente ma quella di cipolle.

Diciamo subito che questo non è un piatto per stomaci delicati, ma è perfetto per chi vuole provare un sapore diverso che, se vi piace la cipolla, vi conquisterà.

La cipolla è una di quelle verdure che spesso si ha paura di utilizzare: l’odore forte e avvolgente spesso limita l’utilizzo di questo prodotto che ha delle qualità importantissime.

Lo sapete che la cipolla è uno straordinario depurativo e diurietico? Beh, questa ricetta è la giusta scusa per mettervi ai fornelli questa sera e preparare una piatto caldo di zuppa, vediamo come.

Dosi:

Tempo di preparazione:

30 minuti

Tempo di cottura:

2 ore

Che cosa ti occorre:

un tagliere, una pentola con il coperchio, un coltello, un mestolo

Ingredienti:

1 kg di cipolle miste (rosse, bianche e bionde)
1 cucchiaio di burro
1 cucchiaio di olio
10 foglie di salvia
brodo di carne q.b.
formaggio da grattare
8 fette di pane
sale e pepe q.b.

In una pentola sciogliete il burro, unite l’olio e la salvia e le cipolle precedentemente pulite e tagliate a fette larghe mezzo centimetro.

Lasciate cuocere a coperchio chiuso per 50 minuti, mescolando di tanto in tanto a fuoco basso.

Unite poi il brodo fino a coprirle completamente e lasciate bollire per almeno 30 minuti a fuoco basso e coperchio chiuso. Aggiustate di sale e pepe.

Potete servire subito così oppure grattare un pò di formaggio (io ho usato formaggio di pecora a pasta dura) e gratinare 5 minuti in forno e poi aggiungere il pane tostato.

di Valentina Barone