giovedì, 27 novembre 16:42
Seguici su

Ricette cinematografiche.. iniziamo con CHEF!

Ricette cinematografiche.. iniziamo con CHEF!

Una presentazione delle ricette che compaiono nel film con Jean Renò, nelle sale italiane da questa sera

di Francesca Gonzales

Nel film CHEF (riderete di gusto) di cui vi ho parlato l'altro giorno...qui ..si parla di cucina e di ricette!
In molti film ci sono piatti preparati durante la storia o addirittura ricette tramandate o raccontate, piano piano magari vi racconterò un po' di "ricette cinematografiche" oggi iniziamo da qui!

I due attori protagonisti hanno rilasciato anche due dichiarazioni sui loro piatti preferiti:

JEAN RENO: Pollo al Vino (soprattutto quello preparato da sua moglie)
MICHAEL JOUN: Linguine alle vongole

Beh devo dire due ricette semplici, ma sempre attuali, come la cucina che piace a me.

I piatti del film, vediamoli insieme!


Possiamo trovare piatti per diverse occasioni...

Stufato di agnello
Stufato di agnello

Sorprendi i tuoi amici con uno STUFATO DI AGNELLO:
Ingredienti per 4:

•1 chilo di agnello, di tagli diversi: coscia, collo, costolette
•12 carote
•12 rape
•12 cipolline
•10 patate di media grandezza
•8 spicchi d’aglio fresco o 4 di aglio secco
•75 g di salsa di pomodoro concentrato
•3 cucchiai di sale
•1/2 l di brodo vegetale saporito
•brodo di carne
•1 bouquet garni (erbe aromatiche)
•1 cucchiaio di farina (integrale o non trattata, se possibile)
•3 cucchiai di olio di oliva
•1 mazzetto di prezzemolo
•spezie per couscous

Preparazione:


Mettete l’agnello in una pentola con 2 cucchiai di olio di oliva, aggiungete le spezie per couscous e un pizzico di sale.
2. Quando l’agnello è d’orato, aggiungete l’aglio e il concentrato di pomodoro.
3. Rimuovete la carne e mettetela da parte, poi d’orate la farina nel sugo della carne e sbattete con la frusta.
4. Rimettete la carne nel preparato, che non dovrebbe essere troppo liquido, e aggiungete il bouquet garni. Cuocete a fuoco lento nel forno o in una grande pentola per 45 minuti.
5. Poi tagliate le cipolline e le carote a metà, e mescolatele con la cipolla, un cucchiaio di olio di oliva, le spezie per couscous e il sale.
6.Una volta rosolato il tutto, aggiungete la carne e, usando un mestolo di sugo, diluite il fondo di cottura, poi aggiungete la salsa ottenuta nella pentola.
7. La salsa non dovrebbe essere troppo liquida e dovrebbe appena coprire la carne e le verdure. Continuate a cuocere a fuoco basso per 1/2 ora.
8. Aggiungete le patate, tagliate a metà se necessario, e controllate il condimento.
Il consiglio dello chef: se non avete le spezie per couscous, usate il cumino e il coriandolo!



Boeuf Bourguignon
Boeuf Bourguignon

Ed ora riunisci la famiglia intorno ad un tavolo con la BOEUF BOURGUIGNON


Ingredienti per 4:

•600\800 g di manzo per stufato
•4 cipolle
•4 carote
•1 bouquet garni
•sale, pepe
•1 bottiglia di vino rosso •100 g di burro
1. Tagliate la carne a cubetti di circa 3 cm, rimuovendo le parti troppo grasse.
2. Affettate la cipolla e fatela rosolare in una padella con il burro. Una volta sciolto il burro,versate in una grande pentola, preferibilmente di ghisa.
3. Fate lo stesso con la carne, ma aggiungete pochi pezzetti alla volta, fino a quando non sono d’orati uniformemente. Gradualmente uniteli nella pentola di cottura. Non abbiate paura di aggiungere burro di volta in volta.
4. Quando tutta la carne è stata incorporata, diluite il fondo di cottura con acqua o vino e portate a ebollizione, raschiate la pentola per raccogliere tutto il sugo. Salate, pepate e aggiungete al resto.
5. Coprite con un po’ di vino e fate bollire per diverse ore assieme al bouquet garni e alle fettine di carote.
Il consiglio dello chef: iniziate a preparare sin da tre giorni prima, lasciando bollire da una a due ore ogni giorno, lasciando riposare tra una cottura e l’altra affinché si assorba tutto il vino e l’aroma!



Prendete per la gola grandi e piccini con un CAKE ALLA FRUTTA CANDITA:

Cake alla frutta candita
Cake alla frutta candita



Ingredienti:
•125 g di burro
•125 g di zucchero per la glassa
•125 g di uova
•175 g di farina
•1/2 bustina di lievito in polvere
•80 g di pezzetti di frutta candita
•80 g di uva bianca secca (macerata in 1⁄2 bicchiere di acqua di fiori d’arancio)
•50 g di noci
•50 g di nocciole
•100 g di ciliegie rosse candite intere
1 teglia per il pane, 1 litro di volume (alluminio)
Preparazione

1. Mischiate il burro, precedentemente ammorbidito, assieme allo zucchero a velo, poi aggiungete le uova in due volte, continuando a lavorare.
2. Aggiungete la farina, il lievito e il sale e mischiate bene fino ad ottenere un impasto spesso.
3. Aggiungete i pezzetti di frutta candita, poi aggiungete anche l’uvetta e l’acqua di fiori d’arancio, continuate ancora a lavorare l’impasto delicatamente.
4. Poi aggiungete le noci, le nocciole e per finire le ciliegie candite.
5. Con l’impasto formate una torta e disponetela su della carta da forno.
6. Decorate la parte superiore con due ciliegie candite e qualche noce.
7. Mette in forno a massimo 170°C (termostato 5-6) per 50 minuti.
Il consiglio dello chef: lasciate l’impasto nel frigo tutta la notte e aggiungete la frutta candita solo dopo. Questo piccolo trucco eviterà che la frutta candita affondi nell’impasto!