Ricette del riciclo: polpette di lenticchie alla paprika

Iniziamo l’anno con una ricetta veloce, ma che dico veloce, velocissima e anche facilissima.
Mi sono avanzate delle lenticchie cotte la sera di capodanno, le ho messe in un contenitore in frigo e poi le ho riutilizzate per fare delle polpette, una ricetta sfiziosa da servire come antipasto accompagnata da una salsina o come secondo piatto insieme ad un’insalata di verdure.

Polpettine di lenticchie
Polpettine di lenticchie

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

15 minuti in forno a 180º

Dosi per:

2 persone

Cosa ti occorre:

Una frullatore ad immersione, carta forno

Ingredienti:

200g di lenticchie cotte
1 cipollina fresca di Tropea
2 pizzichi di sale
40g di pangrattato circa

Prendete le lenticchie e frullatele, io ho utilizzato un frullatore ad immersione per creare una crema, alcune però lasciatele intere in modo che non diventi troppo liquido.

Aggiungete poi l’uovo e il pangrattato fino a quando non raggiunge una consistenza morbida ma non troppo asciutta. Ve ne accorgete perché non deve rimanere appiccicato alla mani ma nemmeno troppo secco.

Insaporite poi le polpettine con quello che preferite. Nel mio caso sempre per terminare avanzi delle feste ho usato una cipollina fresca di Tropea a pezzetti piccolini e un pizzico di sale.
Fate poi le polpettine e mettetele in una placca da forno con la carta, cospargete le polpette con la paprika in polvere e infornate a 180º per 15 minuti.

Polpette alle lenticchie pronte per il forno
Polpette alle lenticchie pronte per il forno

Sfornate e servite con una salsina d’accompagnamento, un po’ acidula come il tzatzichi nel mio caso oppure qualche cucchiaio di yogurt greco mescolato a un cucchiaino di paprika.

Polpettone di lenticchie con salassa tzatziky
Polpettone di lenticchie con salassa tzatziky

Buon appetito.

di Francesca Gonzales