Ricette gustose per il brunch di ferragosto

 

Per chi è in vacanza un giorno vale l’altro, ma per chi lavora nelle settimane centrali di agosto la gita di ferragosto con pic-nic è un must.
Che sia fuori porta, al parco della propria città o sul terrazzo di casa, ecco a voi un brunch di tutto rispetto, facile e veloce per rilassarsi in compagnia e godere di sano e buon cibo!

059_brunch ferragosto_04
Brunch di ferragosto.

Tempo di preparazione:

20 minuti

Tempo di cottura:

15 minuti

Dosi per:

4 persone

Occorrente:

Piastra piatta antiaderente, pentola fonda antiaderente.

Ingredienti :

una piadina Veganok
50 gr di prosciutto crudo
200 gr di ricotta vaccina
3 zucchine
1 cipolla di tropea
100gr di pomodorini ciliegini
1 spicchio di aglio
1 pizzico di peperoncino
5 foglie di basilico
sale e olio evo q.b.
un paio di ciuffetti di prezzemolo
pane carasao q.b.

Per il chapati:

50 gr di farina integrale
25 gr di farina 0
55 ml di acqua
un pizzico di sale
un pizzico di bicarbonato
1 cucchiaino di curry

Procedimento:

La piadina Veganok è una piadina buonissima che NON contiene grassi di origine animale e soprattutto (ed ecco perchè la consiglio) non contiene altri grassi al di fuori dell’olio extravergine di oliva!
Insomma che sia per vegani oppure no io vi consiglio di leggere gli ingredienti e acquistare una piadina fatta con olio evo e magari una parte di mais, stop!
La farciremo con una base di ricotta e con delle zucchine saltate con la cipolla rossa di tropea, due cucchiai di olio evo ed un pizzico di sale.

059_brunch ferragosto_01
Piadina con ricotta, zucchine e cipolle saltate.

Mentre le zucchine cuociono, prepariamo il chapati.
Si tratta di un pane indiano senza lievito che io adoro aromatizzare con abbondante curry.
Mescolate gli ingredienti secchi e aggiungete l’acqua fino a ottenere un impasto solido.
Formate delle palline, stendetele a mano o formate dei cerchi precisi con un coppapasta. Cuocete il pane nella stessa padella piatta che utilizzerete per la piadina.

I pomodorini andranno tagliati in 4 parti e fatti cuocere con un goccio d’acqua, 3 cucchiai di olio evo, 1 spicchio di aglio tagliato in due, un pizzico di peperoncino in polvere e foglie di basilico.
Insomma, un classico sughetto per condire due spaghi o per farcire il nostro chapati al curry!

059_brunch ferragosto_02
Chapati al curry con sugo ai pomodorini.

Ora non resta che fare l’involtino di prosciutto croccante: basterà scaldare per pochi secondi le fette di prosciutto in padella e farcirlo con della ricotta lavorata con delle foglie di prezzemolo tritato. Non aggiungete sale, perché il prosciutto diverrà molto salato.

059_brunch ferragosto_06
Prosciutto crudo croccante con ricotta al prezzemolo.

Non resta che comporre il piatto e buon ferragosto a tutti!

059_brunch ferragosto_05
Brunch di ferragosto.

 

di lakritchen