Riciclare in cucina

Sono stata coinvolta in uno show cooking, nello scorso fine settimana, in una manifestazione che si è tenuta a Torino chiamata Paratissima. Per chi non la conosce, è la manifestazione Off durante Artissima, arrivata alla sua ottava edizione, un evento che cerca di creare una collaborazione tra società e arte.

Il mio intervento era quello di cucinare un piatto che tenesse conto del riciclo delle pietanze del giorno prima. Il format divertente, è stato quello di utilizzare attrezzi per cucinare che ricevessero l’energia prodotta dalle biciclette, ed era il pubblico a pedalare… come dire, Ciclo e Riciclo!

Io ho proposto un classico del riciclo, le polpette del giorno dopo, con avanzi di verdure bollite del giorno prima 🙂 e con l’aggiunta di una salsa di avocado come guarnizione del piatto.

le polpette con avanzi di verdura del giorno prima
le polpette con avanzi di verdura del giorno prima

Ricetta velocissima:
– patate bollite
– una carota
– un gambo di sedano
– parmigiano reggiano
– un uovo
– salsa di avocado con due fettine di porro, olio extravergine e sale

Procedimento: formate le polpette, passatele nel pangrattato e cuocetele circa 10 minuti in una padella antiaderente con un filo d’olio, fate una crema con un mini pimer di un avocado con olio, sale e due fette di porro per dargli una punta di sapore. Mangiate le polpette passate nella crema.

E dopo questo momento divertente, mi chiedevo se siamo capaci di riciclare gli alimenti del giorno prima o li buttiamo via e basta?
Una volta era la vera arte della regina di una casa. La gestione del cibo era una regola fondamentale.

Non che oggi lo buttiamo senza ritegno, però mi rendo conto che magari con i tempi stretti tra lavoro e vita frenetica fatta di mille impegni, c’è meno attenzione a questo, per quanto siamo nel momento economico migliore per farlo. Oppure altra variante abbiamo una minore conoscenza degli alimenti che usiamo.

avanzi in cucina
avanzi in cucina

Il punto di riferimento negli utlimi anni di chi ha fatto di questa qualità una prerogativa del suo lavoro è sicuramente Lisa Casali, di Ecocucina, che insegna nel suo blog solo ricette fatte con gli scarti degli alimenti.
Oppure in alcuni siti come ad esempio alcuci ecologici, c’è la sezione cucina con rubriche dedicate alla cucina degli avanzi come Greenme/Cucina

Credo che sia un’aspetto che dobbiamo mettere in pratica in maniera più seria e coscienziosa, iniziando dalla spesa fatta con intelligenza, con quello che realmente serve in modo tale da avere meno prodotti da scartare o buttare. Io cercherò di impegnarmi di più, cercando di documentarmi meglio sull’uso dell’alimento al 100% ed evitando di buttare gli avanzi. Sì, voglio starci più attenta.

E voi, siete abituate a riciclare in cucina? Lo fate già abitualmente? E se lo fate, quali sono le ricette per eccellenza del riciclo?
Attendo le vostre osservazioni, magari imparo delle cose nuove!

di Francesca Gonzales