Riciclo di Pasqua: cipolle ripiene

Pasqua fa rima con uova sode, salsine, asparagi, ma soprattutto tanti…tanti avanzi!

Perché non usare questi avanzi per preparare un veloce antipasto, oppure un leggero piatto unico?
Basteranno pochi ingredienti e tanta fantasia: il rosso delle uova , qualche asparago, maionese, un po’ di tonno e il piatto è pronto.

Ingredienti poveri come le cipolle che tutti abbiamo in casa diventeranno un meraviglioso piatto, perfetto non solo per riciclare gli avanzi ma anche per essere portato in tavola nei giorni di festa perché è veloce e perché si conserva benissimo e quindi può essere preparato in anticipo.

la ricetta delle cipolle ripiene
la ricetta delle cipolle ripiene

Dosi:

Tempo di cottura:

20 minuti

Tempo di preparazione:

20 minuti

Che cosa ti occorre:

un minipimer, una pentola capiente, uno scolapasta, un coltello affilato non seghettato.

Ingredienti:

2 cipolle bionde o bianche
3 asparagi
2 rossi d’uovo
10 capperi
3 cucchiai di maionese
50 gr di tonno
1 acciuga
sale e pepe

In una pentola mettete abbondante acqua e salate leggermente, quando comincia a bollire mettere a cuocere le cipolle precedentemente pulite e spellate, è importante cuocerle ancora intere.

Dopo 25 minuti circa, quando la forchetta entrerà senza problemi, scolatele e lasciate raffreddare leggermente così che rilasceranno tutta l’acqua.

Una volta asciutte tagliatele a metà e le conche più grandi usatele come basi per le vostre cipolle ripiene, i cuori invece metteteli nel bicchiere del minipimer insieme al tonno scolato, i capperi, l’acciuga, il rosso d’uovo e gli asparagi.

Frullate tutto e create una salsina, per renderla cremosa però dovrete aggiungere la maionese.

Con l’aiuto di un cucchiaio riempite le cipolle, decorate a piacimento con avanzi di verdura o qualche punta di asparago.
Mettete in frigo e tirate fuori 10 minuti prima di servirle a tavola.

Pronte per la ricetta di riciclo più buona del mondo? Se vi avanza la salsina provate sui peperoni o gli asparagi!

di Valentina Barone