Ricotta al forno con caponata di verdure

 

La ricotta al forno con caponata di verdure è uno di quei piatti “light” che, se presentati con qualche accorgimento, piacciono anche agli uomini, solitamente poco amanti dei cibi leggeri e non troppo gustosi.
In una sola e velocissima mossa potrete dividere la ricotta da cuocere in forno per farne due versioni: una, quella dedicata, che più piace a voi e l’altra più “strong” e decisa per il vostro compagno.
Qualche filetto di acciuga, due capperi sotto sale, delle buone olive nere tritate e un pizzico di peperoncino in più e la delicatissima ricotta al forno ( io me la preparo con pochissimo peperoncino e abbondante menta secca) diventerà un piatto super gustoso da veri uomini.

ricotta-al-forno-ricette-light-contemporaneo-food
Ricotta al forno con caponata di verdure

Trenta minuti di cottura al forno e avrete un piatto delizioso con verdure di stagione fresche e croccanti, ricco di aromi e profumi e molto adatto alla stagione estiva perché leggero e perfetto anche servito freddo.

In base al vostro gusto e alla vostra creatività potrete apportare differenti varianti, sia alla caponata di verdure che al condimento stesso della ricotta.

ricotta-al-forno-ricette-light-contemporaneo-food
Ricotta al forno con caponata di verdure

La mia versione di oggi prevede toni delicati, ma allo stesso tempo di carattere: menta secca e peperoncino per la ricotta al forno e pisellini e fave fresche, asparagi e pomodorini pachino per la caponata.
Ho aggiunto anche del curry piccante, ma questo è un ingredienti del tutto facoltativo.

Sbizzarritevi come più vi piace, ma mi raccomando… provatela… sono sicura che la ricotta al forno con caponata di verdure non vi deluderà affatto.

Che la creatività sia con voi!

ricotta-al-forno-ricette-light-contemporaneo-food
Ricotta al forno con caponata di verdure

Tempo di preparazione:

15 minuti

Tempo di cottura:

30 minuti

Dosi per:

4 persone

Cosa ti occorre:

forno

Ingredienti:

800 gr ricotta fresca
n.1 mazzetto di asparagi freschi
200 gr pomodori pachino
200 gr piselli freschi
200 gr fave fresche
n.3 cucchiai olio evo
n.2 cucchiaino scarsi zucchero semolato
q.b. menta secca
q.b. sale e pepe nero
q.b. peperoncino
q.b. curry piccante (facoltativo)

Procedimento:

Dopo aver acceso il forno a 180° condire la ricotta con pochissimo sale, una punta di peperoncino e abbondante menta secca.

Sistemare la ricotta condita su una teglia da forno quadrata ricoperta da carta da forno. Stenderla in modo da ottenere uno spessore di massimo 1 cm. Lasciare da parte qualche minuto.

Lavare e asciugare i pomodorini pachino. Condirli interi con olio, sale, pepe, menta secca e zucchero semolato. Se piace si può aggiungere un po’ di curry piccante o normale.

Mescolare bene il tutto e sistemarlo su una teglia da forno ricoperta da carta da forno. Cuocere i pomodorini conditi per 30 minuti. Infornare nello stesso tempo la teglia con la ricotta sistemandola sul piano inferiore del forno.

Nel frattempo pulire le fave e i piselli freschi e farli cuocere in acqua bollente per 8 minuti.

Al termine versarli in acqua freddissima in modo da conservarne il loro naturale colore vivace.

Con lo stesso procedimento cuocere anche gli asparagi.

ricotta-al-forno-ricette-light-contemporaneo-food
Ricotta al forno con caponata di verdure

Negli ultimi 5 minuti di cottura in forno, unire ai pomodorini pachino tutte le verdure sbollentate in acqua, sia fave e piselli che gli asparagi tagliati a metà tranne le punte.

Comporre il piatto presentando semplicemente la ricotta al forno da una parte e la caponata di verdure vicino oppure creando un vero e proprio tortino a strati intervallando la ricotta a quadrotti alla caponata di verdure.

Ottima calda, tiepida o anche fredda.

di Cristina Saglietti