Rose di barbabietola al profumo di zafferano

Articolo scritto da Marzia del blog La Taverna degli Arna

Anche per la cena di San Valentino possiamo coniugare perfettamente estetica, leggerezza e sapore con un piatto unico nel suo genere.
Questo sfizioso antipasto, rigorosamente crudista, vi stupirà per la semplicità della preparazione e per il gusto: le barbabietole si sposano perfettamente con il delicato sapore dello zafferano e della purea di funghi freschi champignon.
Provare per credere!

Tempi di preparazione:

Tempi di cottura:

nessuna cottura

Dosi:

per 2 persone

Occorrente:

ciotola, contenitore ermetico, mixer a immersione e robot da cucina, cucchiaio, pelapatate

Ingredienti:

1 limone

1 tazzina di mandorle spellate

1 manciata di prezzemolo

100 gr di funghi champignon freschi

zafferano

olio extra vergine di oliva, sale e pepe

Procedimento:

– Pelare la barbabietola e tagliarla con un pelapatate in modo da ottenere delle strisce lunghe simili a pappardelle.
– Metterle a marinare, in un contenitore ermetico, con olio, succo di un limone, sale e pepe.
– Nel frattempo pulire i funghi champignon e frullarli con olio, sale e zafferano, aggiungendo dell’acqua in modo da ottenere una salsa fluida e omogenea.
– Pulire il prezzemolo e frullarlo in un piccolo robot da cucina con le mandorle spellate. Ottenere un composto granuloso.
– Prendere le barbabietole e arrotolarle su se stesse per ottenere delle rose.
– Mettere la salsa allo zafferano a specchio sul piatto, appoggiare le barbabietole e cospargere con la granella di mandorle al prezzemolo.

Buon appetito e buon San Valentino!

di Redazione