Sanguinaccio dolce di Carnevale

Il sanguinaccio dolce è una crema al cioccolato fondente che come vuole la tradizione viene preparata durante il periodo di Carnevale in diverse regioni d’Italia come la Basilicata ma anche Abruzzo, Calabria, Sardegna, Liguria, Emilia Romagna, Trentino Alto Adige, Marche e Campania.

In Piemonte poi si prepara una sorta di versione compatta di sanguinaccio utilizzando sempre lo stesso principio dato che, in origine, questi dolci annoveravano tra gli ingredienti il sangue del maiale lavorato con pane e spezie di vario genere.

Ovviamente oggi il sangue, utilizzato un tempo soprattutto nelle campagne, non è più tra la lista della spesa e anche il sanguinaccio nella sua versione più classica è in sostanza una gustosa crema di cioccolato vellutata  e golosissima che si usa servire con le chiacchiere o bugie.

sanguinaccio-carnevale-2-contemporaneo-food
Sanguinaccio

Il sanguinaccio diventa cosi un dolce che si deve provare almeno una volta per la sua cremosità e squisitezza: voi potreste farlo e poi “giocare” sulle sue origini cosi particolari tanto “a Carnevale… ogni scherzo vale!“. Non  mi resta che lasciarvi alla ricetta facile e gustosa del sanguinaccio di Carnevale e come al solito augurarvi “che la creatività sia con voi!”.

sanguinaccio-carnevale-3-contemporaneo-food
Un dolce al cucchiaio vellutato e goloso

Tempi di preparazione:

20 minuti + 2 ore e 30 minuti di riposo

Tempi di cottura:

10 minuti

Dosi per:

4 persone

Cosa ti occorre:

pentolino, pirofila larga

Ingredienti:

500 ml latte
200 gr zucchero semolato
100 gr cioccolato fondente
70 gr cacao in polvere
40 gr amido di mais (maizena)
30 gr burro
2 gr polvere di cannella

Procedimento:

sanguinaccio-carnevale-1-contemporaneo-food
Una tradizione di Carnevale

Per prima cosa setacciare insieme lo zucchero con la cannella, l’amido e il cacao versando il tutto in un pentolino capiente.

Tritare il cioccolato e lasciarlo da parte.

Alle polveri, unire quindi il latte freddo e mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi lavorare per qualche minuto: cuocere a fiamma bassa, lavorando di continuo in modo che la crema si addensi perfettamente (servono circa 10 minuti).

A questo punto aggiungere il cioccolato tritato e il burro mescolando delicatamente sino a quanto entrambi non si siano sciolti completamente e il sanguinaccio non sia diventato lucido e setoso.

Versare il dessert in una pirofila larga e stretta, lasciare prima raffreddare fuori frigo e poi sistemare in frigorifero per due ore circa: servire il sanguinaccio dolce di cioccolato con le chiacchiere di Carnevale.

 

di Cristina Saglietti