Sgombro al forno, tutta la bontà del pesce azzurro

Non è una novità che il pesce azzurro, o pesce povero, è ricco di sostanze nutritive benefiche. Infatti contiene omega 3, calcio, ha carni molto digeribili ed è prevalentemente caratterizzato da grassi insaturi. Inoltre, viste le grandi quantità di pescato, è anche acquistabile a prezzi molto molto inferiori rispetto al resto del pesce. Tutto bello si, ma come cucinarlo?!
Non so perchè ma questo è il dilemma di molti. Bene, oggi ecco un suggerimento per preparare lo sgombro, in modo semplice ma gustoso!

Sgombro al forno alle erbe aromatiche. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.
Sgombro al forno alle erbe aromatiche. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.

Tempo di preparazione:

20 minuti (più 30 minuti di marinatura)

Tempo di cottura:

10 minuti per il pesce, 30 minuti per le patate

Dosi per:

2 persone

Occorrente:

Una teglia, carta da forno, un tagliere.

Ingredienti:

2 sgombri
1 peperoncino fresco
uno spicchio di aglio
abbondante prezzemolo
un limone non trattato
3 patate
olio extra vergine d’oliva
sale
pepe

Preparazione:

– Sfilettate gli sgombri lasciando la pelle e metteteli a marinare, girati dalla parte della polpa, con olio, sale, scorza di limone grattata e una pizzicata di pepe nero. Lasciate riposare per 30 minuti.

– Pulite le patate, tagliatele a fette sottili e lasciatele a bagno nell’acqua per evitare che anneriscano.

– Preparate un trito, battuto al coltello, con uno spicchio di aglio privato dell’anima interna, e qualche pezzetto di peperoncino fresco.

– Scolate le patate, conditele con olio sale e pepe e infornatele in una teglia ricoperta con carta da forno.

– ‘Imbottite’ gli sgombri con abbondante prezzemolo e il trito di aglio e peperoncino. Quando le patate sono a metà cottura aggiungete gli sgombri e infornate per 10/15 minuti a 200° (non teneteli troppo in forno altrimenti si asciugheranno troppo).

Sgombro al forno alle erbe aromatiche. Ricetta e foto di Roberta Castrichella. f
Sgombro al forno alle erbe aromatiche. Ricetta e foto di Roberta Castrichella. f

di Roberta Castrichella