Spaghetti di carote ai funghi

 

Grazie ad alcune preparazioni, che privilegiano i prodotti di stagione, si possono gustare piatti prelibati senza bisogno di cottura. La magia della cucina crudista ci permette di assaporare piatti deliziosamente appetitosi, senza l’uso dei fornelli. I funghi, da scegliere freschissimi, la zucca, i cavoli, sono ottimi gustati al naturale e ci permettono di fare incetta di tutte le loro proprietà nutrizionali.
Le carote, ricche di betacarotene, sono l’ideale per preparare gli spaghetti crudisti. In commercio ci sono tantissimi tipi di taglia-verdure che permettono di realizzare in pochissimo tempo questa ricetta. Qualora però non ne abbiate uno a disposizione, potrete semplicemente tagliare a fiammifero le carote e condirle con il sugo a base di funghi.

Con pochissimi ingredienti e in due mosse, realizzerete un piatto di spaghetti davvero gustoso.

spaghetti di carote ai funghi 2 copia
I funghi coltivati, ottimi per la ricetta

Dosi:

per 4 persone

Tempi di preparazione:

25 minuti

Tempi di cottura:

nessuno

Cosa serve:

tagliere, coltello, spiralizer, mixer o frullatore, ciotola

spaghetti di carote ai funghi copia
Spaghetti di carote ai funghi

Ingredienti:

8 carote
150 gr di funghi misti coltivati
2 cucchiai di salsa tajine
un pizzico di aglio in polvere
1 cucchiaino di salsa di soia
sale, pepe e olio extravergine di oliva
qualche foglia di prezzemolo fresco

Procedimento:

Lavare e pelare le carote, spuntare le estremità e ricavarne degli spaghetti con l’utilizzo dello spiralizer.

Riporre le carote in una ciotola e tenere da parte.

Pulire i funghi, con un panno umido, e metterli nel frullatore. Aggiungere la salsa di soia e la crema tajine e rullare. Aggiustare di sale e pepe e aggiungere la punta di un cucchiaino di aglio in polvere.

Frullare nuovamente fino a ottenere una salsa densa e omogenea.

Lavare il prezzemolo e tritarlo, al coltello, e aggiungerlo alla salsa. Aggiungere infine gli scarti della carota, tritati finemente e condire con olio extravergine di oliva.

Mantecare gli spaghetti di carota con la salsa ai funghi e servire.

Nb.

Per rendere ancora più gustoso il piatto, a piacere, potete far marinare gli spaghetti di carote in succo di agrumi.

spaghetti di carote ai funghi 1 copia
Spaghetti di carote ai funghi

di Marzia Riva